Utente 118XXX
Chiedo scusa in anticipo se la risposta al mio quesito è già presente in questo forum, tra gli argomenti trattati non ho trovato una perfetta corrispondenza col mio caso.
Ieri ho avvertito per la prima volta un senso di fastidio alla base dei testicoli, li ho testati e sembrava fossero 'anestetizzati', una sensazione che non so spiegare meglio, quasi un gonfiore che non si evinceva esteticamente ma solo al tatto, tipo quando si perde sensibilità. Ho preso un antinfiammatorio prima di andare a dormire ed oggi mi sento meglio ma mi è rimasto un leggero bruciore nello stesso punto, alla base dei testicoli giusto al centro. A questo aggiungo che negli ultimi mesi le erezioni non sono più quelle di sempre, a vosto parere devo sospettare una prostatite?

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente, mi sembra che la sintomatologia che riferisce sia un pò troppo varia: testicoli "anestetizzati", bruciore, deficit dell'erezione.
Una diagnosi di prostatite si emettte solo dopo colloquio con il paziente, con visita ed esami strumentali o di laboratorio specifici.
Io le consiglio di fare una visita Urologica e troverà di certo risposta ai quesiti che ha posto.
Un cordiale saluto
Dott. Benaglia
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
assolutamente no.
:o)
Auguri affettuosi per tutto ed un cordiale saluto.
Prof. Giovanni MARTINO