Utente 457XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 16 anni e come dice il titolo ho alcuni sintomi da reflusso gastroesofageo.
Questi sintomi sono cominciati qualche settimana fa, e tranne in qualche momento, non vogliono andare via.
È iniziato con la sensazione di nodo in gola, accompagnato ad acidità e relativa difficoltà a deglutire. Bruciore addominale, nausea prima o dopo i pasti, qualche fitta al petto e un mal di orecchie all'orecchio destro che è passato spontaneamente dopo due giorni.
In questo momento ho solo la sensazione di nodo e la gola che brucia di acidità.
Cercando su internet in miei sintomi, mi sono prima imbattuto in pagine web poco rassicuranti per poi trovare finalmente un pagine in cui appunto si parlava del reflusso gastroesofageo e finalmente ho trovato tutti miei sintomi.
Ho provato con alcuni metodi 'casalinghi' per digerire meglio dopo i pasti ma non sono bastati.
Capisco che è impossibile che passi così facilmente e che sarebbe opportuno andare da un medico e fare gli opportuni esami (cosa che farò al più presto).
Volevo solo chiedere se la situazione può risultare grave, quali sono le eventuali terapie e se potessi alleviare i sintomi con delle bustine di Gaviscon o Riopan, che fra l'altro mio padre usa spesso per i bruciori di stomaco dopo avere mangiato qualcosa di pesante visto che ci soffre molto anche lui.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sono sintomi da reflusso. Niente di grave ma necessita di una terapia appropriata con IPP che dovrà essere prescritta dal suo medico. In attesa può assumere gli antiacidi menzionati e controllare la dieta:

http://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/787-reflusso-gastro-esofageo-tavola.html


Cordialmente

Felice Cosentino - Milano