hiv  
 
Utente 459XXX
Buonasera,

Cari dottori verso la fine di Febbraio, ho avuto un rapporto orale protetto con una prostituta di colore, durato pochi attimi, mi ricordo anche il colore del preservativo (verdequelli aromatizzanti), nelle settimane successive ho avuto soltanto un'intossicazione alimentare, dovuta ad una cipolla, che mi ha causato vomito e diarrea, e una lievissima febbre 36.9/37 curata in un giorno. Attualmente sto benissimo, faccio attività sportiva, ho consultato anche un infettologo, che mi ha invitato a stare tranquillo, poiché il test non è indicato per chi ha avuto rapporti protetti. Tra l'altro pratico solo sesso sicuro.
Volevo chiedervi se posso stare tranquillo, e soprattutto se l'avessi fatto con questa prostituta senza condom, me me sarei accorto, intendo a livello di sensibilità? Infine influenze intestinali, virus intestinali, dopo un rapporto non protetto, posso essere sintomi da HIV? (Curiosità mia)
Vi ringrazio anticipatamente.
Buona serata
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
come le ha detto il Collega Infettivologo il suo rapporto occasionale non è a rischio di HIV.
Se l'avesse fatto senza condom credo che ne avrebbe avuto consapevolezza: se non era in uno stato di trance.
Se il suo rapporto è stato protetto non capisco la ratio di informarsi sulle conseguenze di un rapporto non protetto che lei non ha avuto.
La invito a rileggere le linee guida: non sono ammesse le curiosità ma solo domande pertinenti a casi clinici specifici.
Stia tranquillo.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera,
Mi scusi dottore sono un tipo che si preoccupa facilmente, non ci tornerò mai più da queste donne. Oggi mio padre mi ha detto che non ho avuto un'intossicazione alimentare ma bensì una gastroenterite virale,che è stata curata nell'arco di un giorno. Al che preoccupato ho richiamato l'infettologo rinnovandomi di stare tranquillo poiché non c'è connubio tra problemi intestinali e rapporti sessuali, aggiungendo che la gastroenterite virale non è un sintomo da HIV, pericoloso soltanto per chi è affetto da tale patologia(per chi è malato di HIV).
Mi ha detto anche però che la diarrea e il vomito persistente può essere un sintomo da HIV, correlato però da febbre alta, linfonodi ingrossati, eruzioni cutanee, sintomi che io personalmente non ho avuto. Conferma la diagnosi del suo collega? Nonostante tutto dottore, sono preoccupato, io sto benissimo.
La ringrazio anticipatamente, aspetto freneticamente una sua risposta.
Mi scusi, davvero.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Scusi,
suo padre è medico?
Se la sua diarrea è di origine batterica, protozoaria o virale, si può stabilire solo con coprocultura.
La diarrea cronica da Cryptosporidium mi pare che con la sua situazione non c'entri assolutamente nulla.
Visto che sta benissimo veda di continuare a stare bene.
Anche psichicamente.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera,

Mi visitò il medico dicendomi che metà Italia era affetta da gastroenterite virale, dimenticai di dirvelo. Dopo un giorno di vomito, diarrea, febbre lieve, mi è passato tutto, grazie a una siringa di plasil. Mi scusi dottore, semplicemente sono un tipo ansioso. Dunque posso stare tranquillo anche dopo l'ennesimo consulto del infettivologo, che mi ha detto che non c'è connubio tra HIV e problemi intestinali?
Mi scusi, sono un tipo ansioso.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si certamente, stia pure sereno.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Salve,
Dottore ha detto il mio medico di base, che non devo farlo il test HIV, ha detto di stare tranquillo.
È giusto?
[#7] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Salve,
Dottore posso chiudere questo capitolo della mia vita?
Buon ferragosto :)!
[#8] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve.
SI, le ho già detto che con un rapporto protetto il rischio di HIV è insussistente.
Buon Ferragosto anche a Lei.
Dott. Caldarola.