Utente 457XXX
Dottori sono in gravidanza e mi è capitato un episodio dubbio..praticamente mi è caduto il cel sul viso mentre scrivevo un messaggio in particolare sul mento ma nn so se ha toccato la bocca..so di essere paranoica ma è possibile un contagio del genere?lavo spessissimo le mani ma il display del cellulate no..solo la cover posteriore..mi scuso se appaio ridicola..poi mi sono subito lavata con sapone antibatterico..
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non corre alcun rischio.
Si tranquillizzi.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 457XXX

Iscritto dal 2017
Dottore da quando sono incinta sono diventata eccessivamente paranoica e nn so come uscire da questa situazione anche perché qui nn ci sono molti psicoterapeuti..ho paura di tutto e cerco si igienizzare al massimo e nn riesco neanche a mangiare perchè ho paura che ogni cosa sia contaminata dalla toxo..ad esempio ieri mio marito ha mangiato una noce pesca,l'ha lavata nel lavandino per bene e poi sbucciata..poi ha sciacquato le mani con il sapone...ma non la vasca interna del lavandino dove cmq scorreva l'acqua..poi ha poggiato sopra una serie di piatti da lavare in lavastoviglie..in serata prima di cenare io ho sciacquato le posate che uso per mangiare e il piatto sempre nel lavandino ma senza che queste toccassero il fondo che era cmq pieno di piatti..sono andata in paranoia che qualche schizzo di terra,che cmq non c'era neanche sulle noci pesche non lavate,proveniente dal fondo possa aver contaminato le mie posate...pur avendole sciacquate più volte sotto acqua corrente..insomma piena fobia credo..può tranquillizzarmi?credo di essere affetta da disturbo ossessivo compulsivo..
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
lei è affetta da disturbo psichiatrico.
Questa è una certezza clinica.
Comunque per l'ennessima volta non ha corso alcun rischio.
Buon w.e.
Dott. Caldarola.