Utente 268XXX
Buonasera.
Ho chiesto al mio medico di base l'impegnativa per una visita oculistica perchè ogni tanto mi par di vedere un po' sfocato (premetto che sono miope e astigmatica però ciò accade mentre indosso gli occhiali, che porto sempre), ogni tanto mi bruciano e lacrimano un pochino gli occhi (ad esempio la mattina quando mi lavo il viso usando anche solo l'acqua) e che mi sveglio la mattina con più cispa del solito. Ha detto che è un po' di congiuntivite e mi ha prescritto Tobral collirio 0,3% due gocce per occhio 3 volte al giorno per 8 giorni. Sul momento ho detto ok, però poi mi è venuto il dubbio che mi abbia frainteso, del resto non mi ha chiesto di essere più precisa e non mi ha fatto altre domande, non mi ha nemmeno osservato da vicino gli occhi: io non ho gli occhi rossi, e non bruciano sempre, c'è solo un leggero arrossamento ad esempio subito dopo che mi lavo la mattina oppure quando ho un episodio di lacrimazione (che non sono tanto frequenti) ma poi passa abbastanza in fretta. Quelli che ho detto sono piccoli fastidi che ho negli ultimi tempi, non solo negli ultimissimi giorni... Anche il fatto delle cispe, cercando su Internet sulla congiuntivite ho trovato cispe molto più abbondanti delle mie, che sono solo nell'angolino interno degli occhi e qualche pezzettino attaccato alle ciglie vicine... Temo che mi sia stata fatta una diagnosi un po' precipitosa. Che conseguenze possono esserci a fare la terapia che mi ha detto se poi non era nemmeno congiuntivite? In effetti è comunque antibiotico, non vorrei prenderlo per nulla... Un consiglio su come muovermi? Fare comunque la cura? Aspettare? Chiedere consiglio al farmacista?
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Anche se non è la terapia specifica la segua, anche per poter dare una informazione in più all'oculista che la visiterà. Da quello che scrive sembra più un problema di superficie oculare, legato probabilmente ad una blefarite. Vedremo se i collega confermerà questa ipotesi o meno.

A presto
[#2] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

è necessario attendere la visita oculistica per fugare ogni dubbio.

Dai sintomi che riferisce potrebbe trattarsi di una lieve congiuntivite allergica ma potrebbe anche essere altro.

con ogni cordialità
[#3] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per le risposte... Purtroppo al CUP mi hanno dato come prima data disponibile la fine dell'anno prossimo, il che mi ha lasciato di stucco! Tempi di attesa enormi... Dovrò allora per forza andare a pagamento, ma anche qui non so se riuscirò a prendere appuntamento in tempi brevi. Ad ogni modo mi confermate che qualora facessi questa cura anche in caso di diagnosi errata non ci siano conseguenze.
[#4] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Si non ci sono problemi con 8 gg di tobral.

Mi dicevano che dalle sue parti non ci sono liste di attesa in oculistica negli ospedali, evidentemente non è così rosea la situazione.