tosse  
 
Utente 461XXX
Salve, vorrei esporvi la mia situazione: Sabato sera ho iniziato a sentirmi male e avevo solo decimi. Per tutta la giornata di domenica non ho avuto nulla e la sera sono uscita, non dando molto peso ai decimi del giorno prima. La notte sono comparsi nuovamente e sono andati aumentando sempre più fino ad arrivare a 38° (mercoledì e giovedì). Lunedì ho avuto un mal di gola assurdo, mi bruciava tanto che mi rendeva difficoltosa la deglutizione, il giorno dopo mi è passata ma è comparsa la tosse che peggiora sempre di più. Insieme la tosse è arrivato anche il raffreddore, abbastanza forte. Mercoledì ho iniziato a prendere Zerinol mattina e sera, ma la febbre si abbassa solo di 0,5° per poi ritornare dov'era prima. Ieri ha iniziato ad uscirmi anche sangue dal naso (è successo due volte), usciva a fiumi ed era difficile controllare la fuoriuscita. Ieri ho avuto solo decimi, dopo la Zerinol la temperatura si è abbassata a 36,2°, stanotte sono ritornati. Il raffreddore e la tosse persistono, quest'ultima diventa sempre più forte. Sono passati ormai sei giorni e non sto migliorando tantissimo, cosa dovrei fare? Inoltre ho sempre mal di testa forte che parte dagli occhi, oppure quando mi alzo mi fa male talmente forte che devo stare qualche istante completamente immobile
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
è chiaro che lei va valutata e certamente non per via telematica.
Nella sua situazione lo Zerinol serve a poco o a nulla.
Per la febbre opti per il paracetamolo e per la tosse chiami la guardia medica e si faccia auscultare.
Può essere che lei abbia bisogno di un adeguato antibiotico oltre che di una buona terapia mucolitica.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.