Utente 427XXX
Buongiorno ho bisogno di un consiglio. Lo scorso anno ho subito un lutto importante che mi ha buttata giù di morale a cui è seguito un problema fisico cioè una crisi emorroidaria sfociata poi in un'operazione di emorroidectomia e polipectomia riuscite bene fortunatamente. A seguito di ciò ho avuto un forte calo di peso dato che mangiavo veramente poco. Circa 4 mesi fa ho fatto le analisi e l'unico problema che ho trovato è stato il livello di vitamina D molto basso (4) e il medico curante mi ha prescritto 30 gocce una volta a settimana. Una settimana fa ho ripetuto le analisi e il livello è salito a 23 ma lui ha aumentato la dose a 40 gocce. Continuo a mangiare poco sono sincera,perché oltre al cappuccino della mattina poi faccio solo un piccolo pranzo saltando la cena e sento che il mio umore è molto altalenante anche perché sto entrando in menopausa con tutte le conseguenze che porta. Mi preoccupa questo dimagrimento e volevo sapere se può dipendere dal fatto di prendere tante gocce di vitamina D? Grazie per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la vitamina D c'entra nulla con il suo dimagramento che è legato allo scarso introito calorico.
E' invece importante che lei si preoccupi di stabilizzare il suo umore rivolgendosi ad uno Psichiatra, non certo perchè sia matta, ma perchè è il professionista che potrà darle i farmaci giusti per migliorare sensibilmente la sua qualità di vita.
A 50 anni ne ha ancora 50 da vivere: veda di viverli bene.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Quindi lei pensa sia un problema non fisico...è vero mangio poco perché ho timore poi di andare in bagno e purtroppo adesso per me risulta difficile mangiare un po'di più. Ho addirittura pensato di avere chissà quali malattie addirittura aids anche se non ho altri sintomi logicamente ma qualsiasi cambiamento a livello fisico mi fa avere brutti pensieri. La ringrazio tanto dottore e seguirò il suo consiglio
[#3] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Chissà che pensiero si è fatto adesso...secondo me potrebbe essere depressione e mi spaventa tutto ciò
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La depressione si cura come una qualunque malattia.
Io non mi sono fatto su di lei nessuna opinione.
Se non quella che lei ha bisogno di uno specialista Psichiatra come le ho spiegato.
Saluti cari.
Dott. Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Ieri sera ho seguito il suo consiglio e sono andata a fare una visita da uno psichiatra che si occupa anche dei disturbi del comportamento, dell'umore e dell'alimentazione e ha diagnosticato almeno dalla prima visita una bulimia anche se non ho l'abitudine a vomitare ma è arrivato a questa deduzione quando ho raccontato che faccio uso di lassativi. Mi ha detto che questo comportamento potrebbe causare anche problemi ai denti e gengive e la comparsa di afte anche se non vomito. È possibile? Grazie comunque per tutto.
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si è possibile.
Spero le abbia dato una adeguata terapia.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.