Utente 458XXX

Buongiorno dottori vorrei un vostro consulto in quanto è da un paio di mesi che avverto dei sintomi che mi spaventano e mi accadono sopratutto quando non sono a casa.

Vi spiego ho paura a passeggiare in posti affollati cerco sempre di evitare in quanto mi sudano le mani e ho vampate di calore, sento la testa leggera come se girasse, e un fastidio al petto lato sinistro.

Tutto questo mi angoscia in quanto ho paura ad allontanarmi da casa e di andare in posti che non mi potrei sottrarre. Non so più che fare non ho mai avuto problemi ora invece ho sempre paura di stare male e di svenire magari quando sono in giro.

Perfavore aiutatemi a capire se è ansia.

[#1]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016

Gentile ragazzo,

probabilmente si tratta di una sintomatologia ansia-correlata. In proposito può leggere questo https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1064-quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-disturbi-d-ansia.html

Tuttavia, in casi come il suo, occorre una diagnosi differenziale. Quindi i passi da fare sono i seguenti:
1)avvalersi dell'aiuto del proprio medico di base esprimendogli la sintomatologia che avverte e per essere eventualmente indirizzato verso una consulenza medica specialistica dal vivo;
2) una volta esclusa una eziologia organica dei sintomi, contattare uno/una collega specialista psicologo-psicoterapeuta per:
- inquadrare il suo "funzionamento" cognitivo (pensieri ed emozioni) e comportamentale;
- valutare con il/la collega se ci sia la necessità di intraprendere un eventuale percorso terapeutico mirato alla risoluzione sintomatologica.

Cordiali saluti

Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.

[#2] dopo  
Utente 458XXX

Innanzitutto la ringrazio per la risposta,io già ho parlato con il medico di base ma non mi ha preso molto in considerazione,dicendomi di stare tranquillo che sono tutti sintomi dovuti a stress e che prima dell' inverno mi farà fare una terapia ricostituente,e di usare la valeriana anche se non l ho fatto.Il problema è che non riesco a stare tranquillo in quanto ho paura di non stare bene...ma tutti i disturbi da me descritti prima possono essere causati dall' ansia?Grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
"ma tutti i disturbi da me descritti prima possono essere causati dall' ansia?"

Glielo ho detto: verosimilmente si ma online (come lei comprenderà) non si possono avere certezze diagnostiche. Oltretutto esistono variegati "sottotipi" di ansia, sostenuti da altrettante credenze disfunzionali che non sarà certo la valeriana a curare.
Per questo, occorre rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta.
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.

[#4] dopo  
Utente 458XXX

La ringrazio per le sue risposte.

[#5]  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo

32% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prego, si figuri

Saluti
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo. PsyD. Psicoterapia cognitiva e cognitivo comportamentale.