prk  
 
Utente 463XXX
Buongiorno,
ho eseguito operazione PRK ad inizio Maggio (difetto miopia circa -6,5 per occhio), il decorso è stato perfetto fino al raggiungimento dei 12/10.

A Fine Agosto, quasi da un giorno all'altro, ho iniziato a vedere offuscato dall'occhio sx, la differenza tra un occhio e l'altro era molto fastidiosa;
sono accorso dall'Oculista e dopo mappatura cornea/epitelio si è evidenziata una forma discontinua dell'epitelio occhio sx (in pratica la superficie e lo spessore dell'epitelio cresceva con il crescere della curvatura cornea), il risultato era di una diottria in meno rispetto al dx!.

Non ho avuto diagnosi specifica anche se la prima impressione era una Cheratite (anche se non ho mai avuto alcun sintomo).

Mi è stato dette di assumere per 15gg Visumetazone più volte al giorno e Azarga 2 volte al giorno, ad oggi che è trascorsa una settimana ho notato miglioramenti ma non significativi.

Cosa mi devo aspettare? Il fastidio è molto anche se senza alcun tipo di dolore.
Cosa può essere successo quasi da un giorno all'altro?
Quanto potrà durare questa cura?

Ho in programma visita alla fine dei 15gg.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
cosa indica l'esame obiettivo del collega, non riferendo una diagnosi specifica risulta difficile poterla aiutare. Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dallo Specialista l'ha ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Capisco perfettamente, purtroppo non ho documentazione in mano (non mi è stata lasciata). Quello che chiedo è un'ulteriore punto di vista diagnostico indicativo di quanto possa essermi successo. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Comprendo, ma le variabili sono tante che un elenco sterile di possibili alterazioni sarebbe inutile per il suo caso specifico. Se riesce a produrre qualcosa di più dettagliato potremo dare chiarimenti ma non diagnosi alternative, (cit. un'ulteriore punto di vista diagnostico) possibile solo tramite visita.

Cordiali saluti