Utente 463XXX
Salve buona sera mio padre eta 65 anni di età sei mesi fa ha subito un intervento di angioplastica co applicazione di stent medicato in questo momento presenta anemia 8.8 con possibile sospensione doppia cura antiaggregazione a breve termine 6 mesi per questo è stata dato ieri dal medico curante una terapia a base di ferro dopo un giorno avverte freddo e a una Febbre a 37,5 con lieve mal di stomaco c'è da preoccuparsi come posso curare questa febbre??
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quella modesta alterazione febbrile non necessita di alcuna terapia antipiretica, specie data l anemia in quanto questa ultima potrebbe essere indotta da problemi gastrici .
Gli antipiretici e i FANS in genere posso facilitare sanguinamenti gastrici

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille perch√© pensavo ad una tacipirina..comunque questa anemia la storia √® un po' pi√Ļ complessa nel marzo 2017 viene impiantato stent con conseguente doppia antiaggregazione asa+ brilique 90 a luglio viene diagnosticata anemia a 5.8 con conseguenze ricovero in ospedale per applicare sacche di sangue inoltre viene fatta colon e gastroscopia e oltre ad un piccolo polipo √® una gastrite erosiva niente di che nei giorni di ospedalizzazione viene stoppata la doppia antiaggregazione tornato tutto (10.6)nella norma andiamo dal cardiologo dove viene cambiato il farmaco brilique con zyllt 75 nei primi tempi niente abbassamenti ma √® da un mese che sta scendendo fino ad arrivare ad 8.8 si pu√≤ prendere L ipotesi di una durata breve(6mesi) di doppia antiaggregazione?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
una anemia in corso di antiaggregantiva sempre chiarita perché potrebbe essere da perdita quindi si gastrica che unstetinals.

arrivedeeci
[#4] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Si certo però se all ospedale hanno detto dopo la colon e gastro non ci sono evidenze tranne questa gastrite erosiva secondo lei si può fermare la doppia e proseguire solo con Asa dato che sono passati 6 mesi?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Questo dipende dal tipo di lesione che √Č stata trattata con la PTCA e poi rimane il problema di scoprire da dove sanguigni questo paziente Pe4che anche solo con l aspirina pu√≤ continuare ad anemizzarsi. La colonscopia √Č stata condotta fino alla valvola ileo cecale? Che valori sono stati evidenziato di sideremia, trasferrina e reticolociti?

Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
In questo momento non ho i dati sotto mano se è possibile li giro tutto in serata..comunque è due giorni che stava facendo la cura di ferro e acido folico e da ieri che ha febbre e diarre e mal di stomaco possono essere imputabili a questa cura fino ad ora pur avendo i problemi già indicati non avvertiva questi sintomi!
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il ferro può creare questi problemi quando assunto per os

Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Ma andando in diarrea e con febbre cosa possiamo fare!!le volevo chiedere cortesemente se questo disturbo porti all abbassamento di emoglobina?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dipende dal sangue occulto nelle feci.
La diarrea non preclude nulla di particolare, ma l'importante e' sapere se perde sangue nelle feci.

Ma queste cose il suo medico le sa benissimo quanto me...

cecchini
[#10] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Ma sangue nella feci intende feci nere o scuro o macchie di sangue?
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se fossero nere significherebbe un sanguinamento notevole ed alto rispetto all' ano, mentre rosso vivo significherebbe in prossimita' dell'ano; spesso gli anziani hanno piccole e costanti perdite di sangue non visibili ad occhio nudo ma che possono essere diagnosticate con un test banale che si chiama ricerca sangue occulto nelle feci (tre provette con campione di feci per tre giorni successivi)...ma penso che i suoi medici glielo abbiano gia' fatto fare...

Arrivederci
[#12] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Dottore scusi il disturbo domani abbiamo la visita di controllo a 6 mesi che questa anemia(8.8)secondo lei è auspicabile fermare la terapia con una durata breve a 6 mesi?
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Rischierebbe la chiusura dello stent

Arrivederci
[#14] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Perché il nostro cardiologo ci ha detto che dopo sei mesi si potrebbe solo andare avanti con asa e lasciare la doppia antiaggregazione le che dice?
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo fanno per contenere i costi ma non per lnteresse del
Paziente

Arrivederci
[#16] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Non capisco..un medico mi può dare una diagnosi così tanto per contenere i costi?ma sei i continui sanguinamenti continuassero cosa ci può essere come terapia le che mi consiglia?
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innanzitutto deve essere confermata la diagnosi del sanguinamento . La ricerca del sanguenicculto per tre giorni è stata eseguita? Il dosaggio dei reticolociti ?
Perché se sanguina occorre capire da dove ha questa piccola perdita cronica ....

Per ciò che riguarda il contenimento dei costi spesso i medici sono portati a ridurli .

La saluto