Utente 464XXX
Salve, ho fatto degli esami del sangue al fine di stabilire o meno la presenza della mononucleosi e del citomegalovirus , in quanto da crica quindidci giorni accussavo febbre, astenia, ingrossamento dei linfonodi del collo e faringite con dolore alla deglutizione.
Questi sono stati gli esiti degli esami

Formula Leucocitaria : Neutrofili 21,40 - Linfociti 64,50 - Monociti 4,90 - Eosinofili 0,40 - Basofili 1,60 - Cellule non classificate 7,3
TRANSAMINASI GOT 231 - TRANSAMINASI GPT 235 -
LDH 811

cYTOMEGALOVIRUS ANTICORPI IGG 10,50 - ANTICORPI IGM 1,3

EPSTAIN BARR VIRUS IGM 6,4 - igg 0,3

IL Medico mi ha detto che sono risultato positivo ad entrambi i virus, mi chiedo possono coesistere entrambi contemporaneamente e dopo quanto tempo potrò riprendere l'attività fisica.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
il suo medico ha potuto visionare il foglio con gli esami.
Lei qui ha riportato dei valori i quali, se non affianca gli indici di riferimento del suo laboratorio, a noi dicono molto poco.
E' verosimile anzi probabile che lei abbia una virosi vista la importante inversione della formula leucocitaria, ma per avere una risposta puntuale le devo chiedere di ricopiare i valori di cut off.
Possibilmente anche l'emocromo completo in tutte le sue parti, compreso il numero dei leucociti totali o WBC, come probabilmente sono indicati.
Grazie e a presto.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Le scrivo emocromo completo

Valori di riferimento
Eritrociti 4,37 4,20-7,00
Emoglobina 13,30 12,00 - 18,00
Ematocrito 38,90 37-52
Mcv 88,80 80-99
Mch 30,40 25-31
Mchc 34,20 31-37
Rdw 13,00 11,50-14,50
Hdw 3,46 2,20-3,20

Formula leucocitaria % Val rif # Val Rif #
Neutrofili 21,40 40-74 2,38 1,5-5,0
Linfociti 64,50 19-48 7,19 1,14-4,36
Monociti 4,90 3,40- 9,00 0,55 0,17-0,81
Eosinofili 0,40 0-7,00 0,04 0,20-0,70
Basofili 1,60 0-1,50 0,18

Cellule non classificate 7,3 0,0 - 4,00
TRANSAMINASI GOT 231 - 9- 46
TRANSAMINASI GPT 235 - 7- 46
LDH 811 200-450

cYTOMEGALOVIRUS ANt IGG 10,50 Neg inf 0,9 pos mag 1,1

ANTICORPI IGM 1,3 Neg inf 0,7 - Pos mag. 1,1
EPSTAIN BARR VIRUS IGM 6,4 - neg minore 0,8
EPSTAIN BARR igg 0,3 neg minore 0,8
[#3] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
leucociti totali 11,14 4,50 -12,40
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
dica la suo medico che lei non ha in atto sia la Mononucleosi che la Citomegalovirosi.
Lei ha una Mononucleosi in piena attività e una cicatrice immunitaria di una vecchia Citomegalovirosi che sul piano clinico non interessa.
La lieve positività delle IgM anti CMV sono una cross reaction legata alla presenza delle IgM anti VCA.
Per il restante l'emocromo e l'innalzamento delle transaminasi confermano anche ematochimicamente che la sua mononucleosi è attiva. Almeno lo era quando ha fatto il prelievo.
Le si consiglia il riposo e una alimentazione leggera e ipercalorica, senza diventare obeso, ed eventualmente una ecografia dell'addome per valutare il volume della milza.
Ad ogni buon conto eviti sforzi fisici e di ricevere colpi all'addome per il potenziale rischio di rottura di milza, che è evenienza comunque eccezionale.
Gli esami, sia ematochimici che immunosierologici, vanno ripetuti tra 20 gg: faccia aggiungere
-anti EBNA IgG
-EA-D IgG al pannello per la mononucleosi.
Il Citomegalovirus non va più monitorato.
Non assuma cortisone se non ci sono complicanze perchè allunga i tempi di guarigione e favorisce la cronicizzazione.
Non assuma antibiotici che contengono Ampicillina, Bacampicillina, Amoxicillina da sola e con acido Clavulanico, perche rischia un esantema più o meno intenso con oltre il 90% di possibilità.
Deve ricorrere ad altre classi di antibiotici come i fluorochinoloni di III generazione o i Macrolidi (comprese le Azalidi e i Ketolidi) se fossero necessari.
Buona guarigione e cari saluti.
Caldarola.
[#5] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Grazie , la terrò informata sull'esito delle successive analisi.