Utente 931XXX
innanzitutto grazie per questo servizio che offrite a noi.
quest'estate ho avuto un paio di rapporticon 2 ragazze diverse usando il preservativo,ma il classico bacio c'e' stato.dopo circa un mese ho avvertito forti dolori allon stomaco con in media 38.5 di febbre per una settimana e visitato dal dottore mi ha dato varie pastiglie per questo virus che supponesse fosse gastrointestinale e circa dopo una settimana tutto nella norma.e'da un po' che avverto dolori di mal di schiena e ho notato che mi si e' gonfiata, suppongo che sia ,una ghiandola in gola a dx e in piu' a volte avverto fastidi al braccio destro.la mia domanda era:e' possibile che sia stato contagiato dal virus hiv?ho preso informazioni in merito e ho letto che potrebbero esserci anche questi sintomi.dopo quanto tempo posso fare il test avendo avuto il rapporto a meta' agosto?grazie per la vostra attenzione!!!
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Lascio libero spazio ai colleghi cui è indirizzato questo post.

Intervengo solo per tranquillizzarla in attesa delle altre repliche: la comparsa di tumefazioni linfonodali non si ha solo per l'HIV anzi nel suo caso potrebbe trattarsi di una comunissima infiammazione del tratto oro-faringeo

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm