Utente 464XXX
Buongiorno,
da circa un mese ho una sensazione di polpastrelli delle mani secchi. In alcuni momenti sono comparse delle screpolature ma oggi va meglio. Premetto che questa estate sono andato a vela e ho usato molto le mani per manovrare con le cime. Un'ulteriore premessa riguarda la presenza di un'ernia discale C4-C5 e protrusioni C5-C6 e C6-C7. Avendo svolto EMG dalla quale risultano anche tunnel carpali di modesta entità e visita neurochirurgica, non sembra esserci una chiara relazione con l'ernia a causa di una sintomatologia tutto sommato lieve.
Potrebbe trattarsi di altra patologia di natura neurologica? O addirittura di natura dermatologica come una carenza vitaminica?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Direi che una "pulpite sicca" potrebbe avere tante cause ma per lo più assolutamente benigne e non neurologiche; la visita dermatologica chiarirà tutto con efficacia

saluti

Dr Laino