Utente 510XXX
Buongiorno,

Salve mi chiamo Diego e ho 23 anni, circa 2 mesi fà a fine settembre ho eseguito una stiratura con cheratina, la parrucchiera e anche l'azienda per cui lavora anche molto famosa mi ha assicurato che fosse senza formaldeide e sicura.

Per circa un mese e mezzo nessun problema a parte qualche caduta dopo la doccia ma niente di preoccupante dato che avendo sempre avuto una chioma molto folta era abituale.

Da circa 2 settimane però sto notando che i miei capelli cadono molto facilmente, se passo la mano tra i capelli facendo un minimo di forza mi rimangono in mano 1/2 capelli con punta bianca, quando tolgo la felpa ce ne sono sempre 4/5 sul colletto, alzandomi da letto trovo sempre tra i 3 e i 4 capelli sul cuscino, ma è dopo la doccia che avviene la peggiore, contandoli saranno circa una trentina tra quelli che rimangono in mano durante lo shampoo e quelli durante l'asciugatura con asciugamano, quasi tutti i capelli sono lunghi e non spezzati.

Ho effettuato 2 visite di quelle con telecamera che si possono eseguire abitualmente in farmacia, la prima mi ha riscontrato eccessivo sebo sulla cute, secondo la dottoressa dovuto allo shampoo di mantenimento dato con il trattamento, cosi l'ho subito interrotto, mi ha consigliato di prendere degli integratori e uno shampoo anti sebo, ho chiesto specificatamente se ci potessero essere dei danni scaturiti dalla stiratura ma la dottoressa ha detto di no.

Iniziando ad usare lo shampoo anti sebo come specificato ( 2 volte a settimana alternato con uno ad uso frequente ) avverto ogni tanto del prurito alla testa, può essere qualcosa di positivo dovuto allo sciogliersi del sebo ?

La seconda visita a distanza di circa 10 giorni in un altra farmacia ha dato lo stesso esito, il sebo in eccesso è un po diminuito a quanto pare, e la dottoressa ha affermato che ci fosse una ricrescita regolare e che la salute del capello era buona, addirittura non mi ha prescritto nulla e mi ha lasciato andare via dicendo che fosse caduta stagionale.

Ora la mia domanda è dottore, come mai questa caduta cosi eccessiva ? trovandoci nel periodo quasi invernale anche detto periodo delle castagne può essere dovuto a quello o può esserci stato qualche danno dato dal trattamento ?

Ho letto che anche lo stress può influire sulla caduta, questa estate ho avuto un lutto familiare molto grave e una relazione finita dopo due anni, e ho passato un periodo molto infelice e stressante, faccio un lavoro d'ufficio quindi lo stress è all'ordine del giorno, ho perso circa 10kg in 2 mesi per via dell' attività fisica frenetica e il poco appetito, la mia domanda è come si riconosce una caduta tra virgolette "Normale" dovuta da stress/cambio di stagione, a quella data da un danno dovuto al trattamento ?

Inoltre se il danno fosse dato dal trattamento, quest' ultimo può aver provocato danni permanenti ai bulbi ? sto pensando anche di fare un taglio molto corto in modo da farli ricrescere.

Attendo un suo consiglio, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
consiglio come sempre di trattare a livello medico specialistico la verosimile patologia. Chi fa il controllo capelli in farmacia di regola non è dermatologo e neppure medico quindi non attribuisca troppo valore.
Va visitato ed effettuata idonea tricoscopia ,nonché diagnostica correlata.
cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Dottore molto gentile la ringrazio per la risposta e per l'interesse.

Ho pensato sin da subito di eseguire tale visita tricologica, il problema è che non so se fidarmi di alcuni centri ( anche tra i più famosi senza fare nomi) che eseguono tali visita gratuitamente, la mia paura è che possano darmi esiti non veritieri per il solo scopo di vendermi il loro prodotti/cure andando a peggiorare la situazione.

Io sono di Roma, conosce posti affidabili dove posso recarmi ?
La ringrazio anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
A Roma medici chirurghi specialisti in Dermatologia e Venereologia che sono esperti di Tricologia(una branca della dermatologia) ve ne sono veramente tanti.
Come sempre importante capire chi si ha davanti .
cordialmente Dott.G.Griselli
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)