Utente 454XXX
Premetto che ho sofferto di frequenti somatizzazioni ovunque, DOC e ipocondria per cui sono in cura da uno psichiatra con sertralina e da uno psicoterapeuta e che sto passando un periodo stressante, avverto da alcuni giorni un leggero e vago prurito migrante ed estremamente intermittente a braccia e schiena, a volte perfino piedi e mani. Grattare
Ho fatto una visita dermatologica tre mesi fa.
Non ho arrossamento nè altre cose evidenti sulla pelle.
Tenuto conto che spesso si associano anche parestie "random", devo concludere che è un prurito psicogeno?

[#1] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova

28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il prurito che ci preoccupa è generalmente presente in tutto il corpo, e spesso è incessante. Esistono vari tipi di prurito legati alle cause più disparate, farmaci, malattie internistiche, secchezza cutanea ma sono sempre incessanti, con lesioni da grattamento. A tutti capita di avere prurito vago e migrante, le consiglio una idratazione quotidiana con un prodotto fluido. Cordiali saluti
Dr.ssa Sonia Devillanova

[#2] dopo  
Utente 454XXX

Grazie.
Comunque no, mi gratto molto poco.
E' più un pizzicore in certe aree (schiena e gambe) che un prurito.