Utente 659XXX
l'esame del circolo arterioso ha evidenzito complessi flussimetrii nei limiti di norma alle femorali, poplitee e tibiali posteriori in entrambi gli arti. non evidenza di stenosi emodinamicamente significative bilateralmente.
circolo venoso profondo pervio, comprimibile e continente a tratti evidenziati di femorali, poplitee e tibiali posteriori.
a livello del circolo superficiale grande safena sinistra modicamente dilatata ed incontinente soprattutto dal terso medio di coscia.
continente la grande safena destra. Piccola safena sinistra incontinente allo sbocco safeno-popliteo. Continente le crosse destra.
mi hanno consigliato le calze. che ne pensate.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
come già evidenziato nella precedente richiesta di consulto http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/540396-angiologia.html ,
il reperto ecografico metterebbe in evidenza una modesta insufficieza venosa superficiale, ma Lei non ci espone il motivo (sintomi, segni clinici) per il quale ha eseguito l'esame.
La Sua scheda è per altro incompleta per quanto riguarda i dati antropometrici (altezza - Bmi), per cui pur volendo ci è impossibile fornirLe una valutazione che abbia un minimo di attendibilità.
[#2] dopo  
Utente 659XXX

Iscritto dal 2008
Sono alto 172 e peso 83 kg, faccio l'impiegato e quindi sto molto seduto, ho fatto l'holter in quanto sentivo un dolore al polpaccio. grazie
[#3] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Secondo i dati che espone, sempre con i limiti di una consulenza a distanza, lei sembrerebbe avere, come ben espresso dal Dr Piscitelli, una insufficienza venosa superficiale presumibilmente di classe CEAP C1 , con due fattori di rischio flebologico:
- sovrappeso
- sedentarietà.
Solo per questi elementi sarebbe indicata calza elastocompressiva di classe 1 K1 (18-21 mmHg), ma solo il medico che l’ha valutato può prescriverle .
Cordialmente