Utente 169XXX
Buongiorno
Ho eseguito la visita dal medico competente aziendale per visita annuale, c'era un nuovo medico pur spiegando le mie limitazioni croniche che ho, e facendo visionare l'invalidita' civile. Nella conclusione nelle limitazioni : "stazione eretta prolungata "
Mi spiega che racchiude l'insieme di limitazioni degli anni precedenti che erano i seguenti limitazioni " Evitare il sovraccarico biomeccanica del rachide, evitare sforzi fisici, aumento delle pause compensative intervallando la postura ortostatica con quella seduta" . Mi chiedo se il medico è in errore oppure no. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

è evidente che il giudizio è in parte diverso da quello precedente. In caso non sia d'accordo, entro 30 giorni dal ricevimento, ha la possibilità di fare ricorso, alla Medicina del Lavoro dell'ATS competente, avverso tale giudizio.

Oppure può chiedere una visita straordinaria al medico competente aziendale ed illustrare tutte le sue problematiche sanitarie ed informarlo che ha intenzione di presentare ricorso avverso il suo giudizio.

Valuti bene cosa fare in quanto il datore di lavoro potrebbe creare dei problemi.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dr. Maurizio