Utente 472XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 16 anni.
È da circa 3-4 giorni che ho notato un dolore all'esterno dell'ano che, dopo alcune ricerche su internet basate sui miei sintomi, ho scoperto che la causa sono le emorroidi.
Ho 2 "palline" di carne, scusate il termine, esattamente all'esterno dell'ano di colore bluastro che, se toccate, causano dolore.
Nonostante ciò, fin'ora, camminando, stando seduti, defecando oppure eseguendo la mia routine quotidiana non ho nessun tipo di dolore e nessun tipo di sanguinamento. Solo toccandole, come ho detto prima, mi causano dolore. Aggiungo anche che è la prima volta che soffro di emorroidi in quanto non ne ho mai sofferto prima di adesso. Bevo anche molta acqua, defeco regolarmente e quindi non so quale sia la causa di questo disturbo. Inoltre, essendo uno studente, sto ogni giorno seduto 5 ore e ho timore che le emorroidi possano peggiorare a tal punto da rendere impossibile tutto ciò oltre ad altre azioni che richiedono spostamenti e anche, nel caso più grave, ad un intervento chirurgico. Da quando ho questo problema (3-4 giorni) utilizzo il Proctolyn per cercare di ottenere dei risultati anche se fin'ora niente: nessun rimpicciolimento delle "palline" e nessun tipo di attenuazione del dolore se toccate.
Ho già parlato del problema alla mia famiglia e volevo, prima di fare qualsiasi cosa, avere dei consulti da parte di medici specializzati per analizzare il mio problema.
Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi risponderanno, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
E' possibile, credo stia facendo tutto correttamente ma se il problema non si risolve la cosa da fare e' una visita proctologica. Prego.
[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Innanzitutto grazie per la risposta e per il tempo che mi sta dedicando.
Le volevo chiedere quanto tempo dovrei aspettare per ottenere dei risultati, se c'è ne saranno, e nel caso contrario dopo quanto tempo eseguire la visita proctologica nel caso io non ottenga nessun miglioramento in quanto temo che, a lungo andare, il mio problema possa peggiorare. Inoltre le volevo chiedere se ha qualche consiglio e rimedio per alleviare il dolore o per diminuire il volume delle "palline" nel frattempo che arrivino (lo spero vivamente) dei risultati.
La ringrazio di nuovo, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una settimana direi. Nulla di piu' di quanto sta gia' facendo. Prego.
[#4] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Ok grazie di nuovo.
La terrò aggiornata in caso di miglioramento o di (spero di no) peggioramenti.
Nel caso non si facessero vedere (miglioramenti e peggioramenti) andrò a fare un visita proctologica e la terrò informata sull'esito.
Cordiali saluti.