Utente 472XXX
Salve.
Da un paio di anni credo di soffrire di emorroidi, ma mi spiego meglio: ho delle sporadiche perdite di sangue nelle feci e, chiesto consiglio a un parente medico, mi è stato detto di mettere una pomata specifica all’occorrenza senza preoccuparmi ancora di dover andare da uno specialista data la mia giovane età.
Aggiungo che soffro di stipsi e diarrea, e anche cercando di mangiare sano purtroppo andare di corpo è spesso un problema..
Ieri sera ho avuto un episodio di diarrea con dolore alla pancia e pulendomi ho notato del sangue sulla carta in quantità maggiore delle altre volte.
Quello che mi ha messa in allarme è stata la presenza di sangue anche nelle feci, controllando successivamente: sembrava denso e di colore rosso vivo.
Concludo dicendo che tre anni fa ho avuto un rapporto non protetto e ho ancora timore, anche a distanza di tutto questo tempo, che mi possa aver causato dei problemi

Volevo chiedere se mi dovessi preoccupare e correre da uno specialista (sono intenzionata ad andarci comunque, ma vorrei capire con quanta urgenza)
Ringrazio tutti anticipatamente

[#1]  
Dr. Roberto Dino Villani

24% attività
8% attualità
16% socialità
SASSUOLO (MO)
REGGIO EMILIA (RE)
MILANO (MI)
PESCARA (PE)
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
non credo debba correre con urgenza dallo specialista, anche se le consiglio di andarci.
Le sue perdite (chiamate ematochezia) solitamente sono dovute appunto a patologia emorroidaria o ragadi superficiali. Non so che età abbia lei, ma comunque se è sotto i 45/50, non ha famigliarità per polipi o tumori colo-rettali non è nemmeno indicata una colonscopia.
Comunque si rivolga ad un collega.
Dr. Roberto Dino Villani
Direttore U.O. Complessa
Chirurgia Proctologica e Riabilitazione Pavimento Pelvico
Nuovo Ospedale Civile di Sassuolo (MO)