Utente 348XXX
Buongiorno dottori, ho 19 anni e soffro di emorroidi, diversi anni fa ho eseguito legatura elastica e circa 1 mese fa ho eseguito un ultimo controllo: il risultato è stato di piccola emorroidi che secondo lui non è necessario “toccare” perché non è necessario: mi capita spesso durante il bidet di sentirmela ma secondo lui è meglio lasciarla lì e non eseguirebbe ulteriore legatura elastica.
Mi capita spesso in questo ultimo periodo di non riuscire ad evacuare completamente, di come qualcosa che mi blocchi ció, di solito la mattina dopo colazione, mi devo aiutare con dei lassativi e dopo pranzo ritornare al bagno, e dopo ciò sto molto meglio, sia di pancia che anche all’ano, altrimenti mi sento un peso e mi fa male tutto l’ano.
Secondo voi questo problema può derivare da questa emorroide o non c’entra niente ?
Quali consigli potreste darmi ?
Grazie.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non credo. Farei una visita gastroenterologica per un corretto inquadramento della stipsi. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, ecco i risultati delle analisi effettuate riguardo l’intolleranza al lattosio di genetica (il breath test era troppo distanza da casa e richiedeva diversi mesi di distanza) :
Genotipo c/c 13910: si associa alla completa genetica al lattosio (LNP)
Genotipo c/T 13910: si associa ad una attività normale dell’enzima lattasi (LP)
Genotipo T/T 13910: si associa alla persistenza dell’enzima lattasi anche nell’età adulta (LP)
Non potendo andare dal medico di famiglia, potreste gentilmente dire l’esito dell’esame ? Grazie

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo l' esito sia trascritto in toto, in ogni caso l' interpretazione va fatta da chi la segue personalmente e visita. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, l’esito è stato di completa intolleranza al lattosio
Devo quindi eliminare tutti gli alimenti contenenti lattosio ?
Grazie

[#5]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#6] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, mi scusi ancora, volevo chiederle se visto che ho un piccolo gavocciolo emorroidario, potrebbe essere questa la causa di incompleta defecazione e inoltre ogni volta che mi faccio il bidet mi sento una palla gonfia dentro l’ano, attualmente sto usando Daflon una volta al dì da circa 1 mese, ma non sto ottendeno grandi risultati, tranne che i primi giorni di cura.
Con una legatura elastica (il dottore mi disse di aspettare, poiché ci possono essere anche delle “complicanze”, ma se proprio lo ritenevo necessario la eseguiva) è consigliabile secondo lei ciò ?

[#7]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, potrebbe essere, certo.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#8] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, ieri sono tornato ad un controllo e mi ha consigliato di fare l’ecografia transanale a 360 gradi per capire questa incompleta defecazione, (come se non riuscissi a svuotarmi completamente e mi rimanesse bloccate lì,) poiché non sono presenti emorroidi di entità di cui preoccuparsi
Potrebbe derivare da qualcosa all’interno del retto ?
Grazie dottore

[#9]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Perfetto. Non credo.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#10] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, mi scusi ancora il disturbo, mi avevano detto che, (visto che quando mangio per esempio la pizza mi si gonfia la pancia e non riesco ad andare al bagno) potrebbe essere il lievito a causare gonfiore, allora ho provato a eliminare la serail pane, anche se integrale, da circa 1 settimana, e riesco ad andare meglio al bagno senza troppo gonfiore di pancia, non essendoci test per vedere se intolleranti al lievito, potrebbe essere anche questo che mi da fastidio ?
Inoltre, volendo concedersi una pizza durante la settimana, quale consiglio su come prenderla potreste darmi per non essere il giorno dopo con la pancia che dà fastidio ? Grazie.

[#11]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si potrebbe.
Se le provoca sintomi forse è meglio evitarla. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#12] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, il problema di incompleta defecazione persiste, lo stimolo c’è ma non riesco a liberarmi
Questo nuovo esame che dovrò fare (ecografia transanale a 360 gradi) può trovare la causa? Grazie.

[#13]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Sicuramente fornira' informazoni utili. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#14] dopo  
Utente 348XXX

Buonasera dottore, in attesa della visita, mi hanno consigliato di variare e di alternare al Daflon, Proctolyn Integra Plus
È un buon integratore anch’esso ? Nel foglietto illustrativo c’è scritto una bustina al giorno dopo un pasto principale, il momento migliore per il suo maggior beneficio è subito dopo pranzo o sera ?
Grazie

[#15]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si, e' indifferente. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#16] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, come le dicevo da circa questa estate avverto questa sensazione spiacevole di incompleta defecazione e gonfiore ano dopo defecazione, avendo fatto da circa questa estate 3 visite proctologiche dallo stesso dottore, e avendo un piccolo gavocciolo emorroidi di lieve entità, dovrei essere certo che non dipende da queste, però questo piccolo gonfiore dopo la defecazione può provocare difficoltà ad espellere feci ? In attesa della visita che è a marzo vorrei poter trovare una soluzione a questo problema, perché spesso devo far uso di lassativi e non riesco mai ad evacuare in una volta come avveniva in precedenza dopo colazione.
Grazie dottore

[#17]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non credo.
Perette magari.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#18] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, mi hanno consigliato nel frattempo di utilizzare fermenti lattici, gli ho presi senza lattosio ovviamente ma il risultato è che il giorno successivo mi trovo con pancia gonfia e senza stimolo.
Da cosa può derivare questo ? Perché i fermenti lattici non dovrebbero avere la funzione di permetterti di andare meglio al bagno?
Grazie

[#19]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non sempre. Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#20] dopo  
Utente 348XXX

Buonasera dottore, volevo chiederle un consiglio: visto che la “visita transanale a 360 gradi” purtroppo via ambulatoria non c’è e costa veramente tanto, domani devo prenotare una “visita grastroenterologa”, ritiene una buona soluzione ?
Inoltre, leggendo su internet, ho letto che esistono dei clisteri per la pulizia dell’intestino e dell’ultimo tratto del colon, avendo 20 anni, ma avendo quei “problemi” già citati, va bene lo stesso oppure non è possibile ?
Grazie.

[#21]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Immagino si riferisca ad una ecografia transanale.
Si, farei prima la visita, proctologica. Prego.
Non credo siano controindicati clisteri se necessari. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#22] dopo  
Utente 348XXX

Grazie dottore per le sue risposte
Nel frattempo della visita, questi clisteri vanno fatti per una settimana a giorni alterni per poi passare a 1 volta al mese ?

[#23]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dalla risposta
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#24] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, leggendo su internet ho letto che alternare giorni a stipsi e diarrea (come per esempio ieri sera) ed oggi non avere stimolo può essere “colon irritabile”
Nel frattempo della visita ho provato a prendere enterogermina gonfiore per il mal di pancia e a ridurre il più possibile i lassativi via goccia, poiché per esempio i clisteri non mi facevano niente (i lassativi leggendo fanno molto male alla pancia)

[#25]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si vero
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#26] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, leggendo su Internet ho letto che questo problema di defecazione come se non riuscissi a farla completamente e fastidio all’ano può essere dovuto anche a prolasso rettale e non solo ad emorroidi
Avendomi visto un dottore circa 2 mesi fa e riscontrato emorroidi di primo grado non da toccare, può essere dovuto ció a un prolasso rettale ? Ciò potrebbe più difficile da curare ?
In attesa di marzo per una visita gastroenterologica vorrei poter tornare dal dottore che mi legó le emorroidi di secondo grado circa 4 anni fa

[#27]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Improbabile.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#28] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, vorrei chiederle un consiglio: visto che faccio palestra, il giorno dopo ho dolore a star seduto dentro l’ano in modo forte con rigonfiamento sia quando sono a riposo (con poca noia in questo caso) sia quando faccio dopo attività fisica (in questo caso però con più fastidio)
Tra poco tornerò dal dottore che quattro anni fa mi eseguì legatura elastica, secondo lei è bene pensare ad una eventuale altra legatura o avendo 20 anni ad una operazione ?

[#29]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Entrambe le opzioni sono da considerare. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#30] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, volevo aggiornarla di alcune cose: ho eseguito ecografia transanale a 360 gradi ed è risultato tutto perfetto
Successivamente sono andato dal gastroenterologo e mi ha dato Enterolactis Plus in compresse da assumere 1-2 volte al giorno, perché a questo punto, avendo fatto tutte apposite visite dovrebbe essere disturbi intestinali
Le volevo chiedere un ulteriore consiglio: ho provato a prendere anche il pane senza lievito, poiché il pane normale mi reca mal di pancia e difficoltà a defecare, ma anche qiest’ultimo se ne mangio più di 2 fette (solo la sera lo mangio) mi da sempre i soliti problemi , quindi volevo chiederle potrebbe essere un intolleranza a qualcosa che è all’interno del pane (anche se senza lievito) o semplicemente mi da questi problemi perché non riesce il mio intestino a digerirlo ?
Grazie dottore per il supporto che mi sta offrendo

[#31]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene. Entrambe le ipotesi sono verosimili. Puo' provare. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#32] dopo  
Utente 348XXX

Buongiorno dottore, volevo chiederle un consiglio: sto attualmente prendendo Enterolactis Plus 1-2 al dì (ho verificato però che 2 mi gonfia di più la pancia e quindi da domani proverò a prenderla 1 la mattina a stomaco vuoto)
Ho letto su intenet un nuovo fermento lattico del 2018 di nome “flormidabil Plus” che ha addirittura 70 miliardi di fermenti lattici vivi con 5 ceppi diversi
Per ridare vitalità al mio intestino che sembra non rispondere più tanto bene, potrei provare questo essendo un po’ più “forte” o ecterolactis Plus è buono per ridare vitalità e ridurre il problema di pancia gonfia continua ?
Grazie dottore

[#33]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei non lo conosco
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#34] dopo  
Utente 348XXX

Salve dottore, volevo dirle che sto assumendo Kijimea 2 al dì a uno dei pasti
Inoltre volevo dirle dottore, avendo fatte esame intolleranza al lattosio (risultato positivo) e alla Celiachia (questa risultato che non sono celiaco), dovrei effettuare anche esame intolleranze al grano per verificare se fossi intollerante alla farina del pane ?
O altrimenti , quale esame si può fare per determinare intolleranza a qualcosa che è presente nel pane ?
Grazie dottore.

[#35]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Credo sia opportuno segua le indicazioni dello specialista che la segue ed eviti di fare accertamenti che potrebbero essere inutili o non indicati. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#36] dopo  
Utente 348XXX

Grazie dottore per le sue risposte
La cosa che mi fa pensare però è che anche se uso pane o focaccia senza lievito ho gonfiore più accentuato il giorno dopo, quindi deduco che ci sia qualcos’alro oltre che al semplice lievito, ma non so come comportarmi