ossa  
 
Utente 411XXX
Salve gentilissimi dottori, chiedo un consulto per mio padre. Mio padre è affetto da Bpco gold II, a dicembre ha avuto forte tosse, e dolore alla schiena parte alta dei polmoni, nemmeno poteva toccarla che accusava dolore. È stato in cura con Tavanic 500 e deltacoltene 25mg. Ha fatto una radiografia al torace nella quale il referto si evinceva un congestione ilare bilaterale, aumento di volume della aorta polmonale altre cose che non ricordo al momento non avendo la radiografia qui con me. Adesso all'atto del respiro profondo accusa questo dolore e quando tocco la schiena all'altezza dei polmoni ha questo dolore. Cosa potrebbe essere? È in cura con il piano terapeutico Anoro ed ha 71 anni.
[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo
32% attività
8% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Salve. Un dolore alla parete toracica, può sembrarle strano, ma NON ha alcuna attinenza con i POLMONI. Per un motivo nolto semplice. I polmoni NON hanno terminazioni nervose del dolore!!! Il folore tiferito da suo padre poteva essere sostenuto da una patologia pleurica, ma l'Rx non ha evidenziato nulla. Rimane da indagare, quindi, su ossa e muscoli della gabbia toracica e soprattutto sulla colonna vertebrale....Immagino che gli abbiano già escluso un seppur remoto, problema cardiaco...
CORDIALMENTE
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per l'attenzione che mi ha dedicato. Cosa consiglia di fare? Ha fatto l'ecg 2 anni fa con visita cardiologica annessa senza nulla di rilevante. A marzo farà nuovamente l'ecg e la visita di routine.