Utente 241XXX
Buonasera,
Vi scrivo in quanto, durante la visita di controllo dal pediatra, al mio bambino è stata diagnosticata nei giorni scorsi un’ernia inguinale. Premetto che è nato prematuro a 33 settimane, ora ha 50 giorni e pesa 2.910 kg.
Durante la visita il Dott. Ci ha mostrato come “fAr rientrare l’ernia”, raccomandandoci di andare Al pronto soccorso qualora non rientrasse. L’intervento è stato fissato tra un mese,ma nel frattempo le chiedo a quali segnali devo porre attenzione in quanto so che se l’ernia si strozza può causare seri danni..
Il pediatra mi ha detto semplicemente di provare con la manovra,ma vorrei capire se , qualora ci fossero complicanze, il bambino da segnali ..insomma il mio timore è che la
Situazione possa aggravarsi rapidamente senza che io riesca ad agire tempestivamente...
Ringrazio in anticipo per l’attenzione.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
solitamente l'ernia inguinale tende a ridursi spontaneamente o manualmente, come Le hanno già spiegato. In caso di intasamento, il bambino presenterà dolore e quindi pianto inconsolabile, associato ad una tumefazione inguinale non riducibile.
In questi casi, il bambino va condotto immediatamente in PS ed essere sottoposto ad una visita chirurgica pediatrica urgente.
Per maggiori informazioni, può consultare l'articolo: http://www.medicitalia.it/blog/chirurgia-pediatrica/6451-ernia-inguinale-eta-pediatrica-difetto-congenito-operare.html
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la sua risposta. Ne approfitto per chiederle un parere..
Questa mattina ho ritirato gli esami pre operatori ed è emersa una “neutropenia” pertanto me li faranno ripetere. È normale secondo lei in un bimbo prematuro?(nato il 13/01 a 33w).
Mi han detto di stare tranquilla..però non riesco molto !
Inoltre fino ad ottobre io ho assunto terapia biologica con Humira per curare la mia rettocolitr ulcerosa. Anche questo può incidere con il sistema immunitario del mio bambino? Pensa che non lo potranno sottoporre all intervento?
Grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Per l'intervento non penso che ci siano problemi, stia tranquilla.
Buona domenica.