Utente 909XXX
salve, vi scrivo per avere una risposta definitiva alla mia domanda!..
si sente parlare di vari metodi di allungamento: pillole, estensori, esercizi naturali e operazioni chirurgiche!.

sul web è pieno di aziende che vendono qesti prodotti e che hanno anche equipe mediche a favore e testimonianze varie.

vorrei quindi sapere, ma le pillole e gli estensori, funzionano o no???
a me sembra strano che vi sia una pillola in grado di stimolare una sola parte del corpo, ma a parere di queste aiende e i loro medici sembra possibile! offrono anche garanzie soddisfatti o rimborsati!!

è vero o no? avete avuto mai a che fare con persone che hanno assunto pillole?

e per quanto riguarda la cura ormonale? cosa implica? si può incrementare la lunghezza del pene??


vorrei poi se possibile, che mi consigliaste un centro o uno studio di andrologia dove poter fare una visita.

grazie a tutti

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nei precedenti posts la risposta ai quesiti e' stata data.Personalmente non mi ritengo in grado di consigliare un andrologo con un'indicazione specifica di tal tipo.Le consiglio,quindi,di rivolgersi ad un esperto andrologo che visiti nella Sua zona (Dr. Vaggi),dotato di competenze specifiche tali da scongiurare le pericolose mistificazioni presenti sul web (pillole,estensori,pomate etc.).Cordialita'

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore:

-non esistono pillole che facciano realmente aumentare le dimensioni del pene;
-la terapia ormonale nel suo caso non ha nessuna possibilità di impattare sulle dimensioni del pene;
-l'estensore in alcuni casi può migliorare le dimensioni del pene (max 1-1,5-2 cm) ma: 1. è importante una supervisione medica; 2. richiede una applicazione costante per mesi (non meno di 3), 3. i risultati non sono garantiti; 4. risultati eventualmente ottenuti necessitano spesso di un uso cronico nel tempo dell'estensore per essere mantenuti; 5. esiste un rischio potenziale di una minore rigidità in erezione. Purtroppo nei siti che pubblicizzano questi strumenti si parla solo delle presunte meraviglie, ma non si da una informazione corretta e completa.
Personalmente ritengo FONDAMENTALE una valutazione andrologica per affrontare preliminarmente la preoccupazione di dimensioni peniene inadeguate, prima di iniziare qualsivoglia terapia.