Utente 485XXX
Buonasera; mio padre (63 anni) ha subito una operazione per causa di volvolo nella parte superiore intestinale; lo strozzamento intestinale si è venuto a creare ad 1 metro e 50 cm partendo dall’alto!
L’operazione è andata bene, menomale non c’è stato bisogno di far resezioni in quanto l’operazione è stata effettuata prima che iniziassero fenomeni di necrosi.
Oggi, ad 6 giorni dalla operazione ha ripreso a mangiare pastina e bere piccole quantità di acqua;
Il problema è che ogni volta che lui mangia e/o beve e cambia posizione avvengono fenomeni di eruttazioni abbastanza rumorose! Quindi volevo sapere se questi fenomeni sono da ritenersi normali?! I medici qui dicono di sì, ma non riesco tanto a fidarmi dopo che più volte all’inizio della degenza ospedaliera avevano sbagliato diagnosi non accorgendosi del volvolo intestinale.
Sotrolineo due cose:
- queste eruttazioni le aveva anche prima della operazione accompagnati da forti dolori addominali;
- mio padre 24 anni fa ebbe un’ulcera allo stomaco e 7 anni fa fu operato a casa di calcoli nella colicisti con l’asportazione di quest’ultima.

Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non credo siano correlate a quanto successo. Se esiste il dubbio ossa avere un problema allo stomaco l' esame da fare è una gastroscopia. Prego.
[#2] dopo  
Utente 485XXX

Iscritto dal 2018
Grazie mille per la risposta;
secondo lei quale problema potrebbe causare tali eruttazioni?

Provvederemo con la gastroscopia spero in tempi brevi;

Grazie ancora, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Un'ernia iatale ad esempio