Utente 372XXX
Buongiorno,
In data 10 aprile sono stata sottoposta a colecistectomia con rendez-vous endoscopico a seguito di una forte colica ed una pancreatite acuta in stadio iniziale.

Durante l’intervento è stato posizionato uno stent nel coledoco che dovrà essere rimosso il 3 maggio (cioè domani) in regime di day surgery.

Fino ad oggi non ho avuto problemi: niente dolori, niente disturbi. Insomma, tutto a posto.

La domanda è riferita alla rimozione dello stent biliare. Si tratta di una procedura standard a soli 23 giorni dall’intervento iniziale? Devo prevedere effetti collaterali? È possibile che si ripresentino coliche?

Spero in una vostra risposta e vi ringrazio per l’attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si certo, se la via biliare e' libera da calcoli non credo debba temere coliche.Prego.
[#2] dopo  
Utente 372XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottor Favara.
Quindi a livello di tempistiche è normale che la rimozione sia abbastanza vicina all’intervento..
i calcoli spero siano stati eliminati con la colecisti.
Incrocio le dita.
Grazie mille!