Utente 491XXX
Salve gentili dottori. Un anno fa effettuai gastroscopia dalla quale risultó una ernia iatale e gastrite. I fastidi, da alcuni anni a questa parte, riguardano la grande quantità di aria presente nello stomaco che si forma dopo i pasti, anche dovuta a una componente nervosa. Il medico mi ha dato una terapia a base di lucen 20 mg per 28 giorni e in più per 20 giorni levopraid prima dei pasti poi per gli ultimi 10 giorni solo dopo il pranzo. La domanda che voglio provi è la seguente: siccome sono abbastanza avverso ad assumere farmaci come levopraid o come domperidone a causa degli effetti collaterali, vorrei sapere se solo con il lucen la mattina per 28 giorni e un'attenzione in più ad alcuni cibi e al modo di mangiare (non troppo veloce per non assumere troppa aria) e alcune altre attenzioni come attività fisica, passeggiate e gestione del nervosismo, possano ugualmente aiutarmi in questo mio disturbo. Grazie per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Certamente, può provare con il solo esomeprazolo è un modo corretto di mangiare accompagnato da una buna attività fisica. Da valutare gli alimenti che possono provocare meteorismo:


http://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano