Utente 493XXX
Buonasera, mi chiamo Daniel è sono alto 176 cm per 65 kg. Vi contatto perché dopo alcune visite cardiologiche (Elettrocardiogramma ed Ecocardiogramma tutte due ok) continuo ad avere dei disturbi, tra cui fitte che vanno e vengono tra il cuore e la parte toracica e strani battiti come se a volte il cuore facesse 3 battiti più veloci. Secondo lei, di cosa si potrebbe trattare? Confesso di essere un soggetto particolarmente ansioso ed ipocondriaco, ma ultimamente sto davvero vivendo nel terrore che da un momento all'altro possa succedermi qualcosa. Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei nin ha che banali extrasistoli.
ma se ne ha il terrrore il problema non è certo cardiologico, ma di pertinenza psichiatrica

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Salve, innanzitutto la ringrazio per la risposta. Ieri alla fine sono finito in pronto soccorso a causa di continui dolori al braccio ad intermittenza e al torace insieme ad un po’ di tosse. Mi hanno dimesso con codice Giallo dopo un Ecg ed esami del sangue. Il problema è che da quando mi sono svegliato continuo ad avvertire dolori al braccio sinistro e qualche volta al torace. Se non riguarda il cuore di cosa si può trattare? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
BAnale paeriartrite scapolo omerale.
Vada dal suo medico e vistandola glielo potra' confermare.


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Ok, grazie per la tempestività delle risposte. Un’ultima cosa, la continua paura di avere un infarto e stare sempre in ansia puó provocare un infarto?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
no.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 493XXX

Grazie. Saluti

[#7] dopo  
Utente 493XXX

Buongiorno, stanotte sono finito di nuovo in ospedale per dei dolori che mi sono partiti dallo stomaco fino ad irradiarsi al braccio e a qualche fitta al torace. All’ospedale, conoscendomi e reputandomi una persona ansiosa, mi hanno visitato dopo 3 ore dall’arrivo senza neanche chiedermi che dolori sentissi nonostante lo abbia descritti all’arrivo. Beh, mi fanno il solito elettrocardiogramma e il solito prelievo, risultato come sempre nella norma. Il fatto è che continuo ad avvertire questi dolori. Può trattarsi delle coronarie? Grazie e scusi per l’insistenza

[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le,himgia spiegsto di no.
Lei puo,credermi o meno ma mon puo ripetere sempre le stesse domande

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente 493XXX

Ok. Ma da cosa possono essere dati questi dolori retrosternali nella parte del cuore che si irradiano al braccio e con eventi di nausea? Grazie

[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le avevo gia posto il sospetto di una periartrite scapolo omerale che il suo dottore potrebbe confermarle visitandola.
c e stato dal suo dottore?
cosa le ha detto?

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente 493XXX

No purtroppo mi sono appena trasferito e sto cambiando il medico proprio adesso. Comunque provo a descriverle il dolore: sono delle fitte al petto come se fossero nel cuore che poi prendono il braccio con fitte che vanno e vengono. In più anche leggere fitte allo stomaco con a momenti nausea e brontolii allo stomaco. Sento anche delle vibrazioni che vanno e vengono in tutto il corpo. Mi sono dimenticato di dirle che 2 mesi fa ad una visita odontoiatrica mi è stato riscontrato un leggero reflusso. Cosa potrebbe essere? In questo momento ho fitte che vanno da sotto alla costola alla spalla con nausea.

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
ma le legge le mie risposte?
lei ha dei dolori muscolari ed ha un po di reflusso

se ne faccia una ragione

con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 493XXX

Buongiorno, ieri ed oggi è successa una cosa particolare, in momenti di tranquillità mi sono partiti i battiti a più di 180. Cosa mi consiglia di fare?

[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi s usi,mi fa la,telecronaca dei suoi batttiti?
come fa a dire che erano 180 bpm.?

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15] dopo  
Utente 493XXX

Avendo un Apple Watch con l’applicazione Cardiogram monitora i battiti giornalieri. È una cosa normale valori così alti e soprattutto improvvisi?

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
l apple watch non è attendibile.
lei pensa che in ospedlae usiamo quei gicattoli?
lei non Sa neppure cosa voglia dira andare a 180bpm.

smetta di giocare.

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 493XXX

Apple Watch è stato studiato anche per questo tanto da essere messo a confronto di macchinari ospedalieri, risultato che può variare di massimo due battiti. Quando si verificano questi episodi ho anche nausea e mal di pancia

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
come dice lei.
vada dall Orologiaio.

se vuole aver ragione se la tenga.

com questo la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 493XXX

Buonasera Dottor Cecchini, alla fine ho fatto la visita cardiologica, le scrivo i biglietti risultati:
Eco:
Radice aortica e aorta ascendente nei limiti. Valvola aortica tricuspidata.Ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori. FE normale. Valvola mitralica normoconformata con minima insufficienza. Atrio sinistro e cavità destra nella norma. E/A>1. E/È normale. PAPS 30 mmhg. Non flussi patologici. Assenza di versamento pericardico.

Sotto sforzo:
Sospeo a 150 Watt 15’ per es. muscolare, non angor, non aremie, presenza di alterazioni nella ripolarixzzaione in sede intero laterale. Recupero nella norma. Test dubbio. Si programma ECOSTRESS FISICO

Cosa ne pensa?

[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
cosa vuole che pensi, il tracciato certo. on lo posso vedere.
se le hanno comsigliato un ecostress lo faccia e se vuole ce ne comunichi il,risultato

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#21] dopo  
Utente 493XXX

Ok, il fatto è che stasera mi sono venute 4 fitte che sono durate un secondo l’una retrosternali. Mi devo preoccupare ho può legato a reflusso?

[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I dolori trafittivi non sono mai si origine cardiaca.
Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#23] dopo  
Utente 493XXX

Buongiorno Dottor Checchini. Ho eseguito l'ecostress, dicono che il cuore e sano ma persistono queste alterazioni della ripolarizzazione. Le scrivo l'esito dell'esame qua sotto con i test. Grazie e buona giornata.
Riassunto prova da sforzo
Fase Stadio Durata Carico Giri FC PS
bpm mmhg
Pre- Pre-test 03:50 0 12 65 120/80
Test Stadio 1 02:00 25 64 90 130/80
Eser- Stadio 2 02:00 50 61 95 140/80
cizio Stadio 3 02:00 75 65 115 150/80
Stadio 4 02:00 100 63 133 160/90
Stadio 5 00:48 125 45 150 170/90
Recup- Recupero 06:58 0 0 84 110/70
ero

Il paziente si è esercitato il WHO per 8:48 min:sec, ottenendo un livello di lavoro di Carico Max: 125 Watt. La frequenza cardiaca a riposo inizialmente era di 60 bpm; è salita ad una frequenza cardiaca massima di 150 bpm, che rappresenta il 76% della frequenza cardiaca massima prevista per l'età. La pressione sanguigna a riposo era di 120/80; è salita ad una pressione sanguigna massima di 170/90 mmhg. Il test di esercizio e stato arrestato a causa di --.

Conclusioni:
SOSPESO A 125 WATT 48 SECONDI PER ESAURIMENTO MUSCOLARE, NON SINTOMI SOGGETTII NON ARITMIE, ALTERAZIONE DELLA RIPOLARIZZAZIONE CHE SI ACCENTUANO CON LO STRESS FISICO, RECUPERO NELLA NORMA. PERSISTONO LE ALTERAZIONI DELLA RIPOLARIZZAZIONE
TEST BEN TOLLERATO.
ECOSTRESS BASALE: SEGMENTI VENTRICOLARI NORMOCINETICI. DURANTE E DOPO STRESS FISICO SEGMENTI VENTRICOLARI IPERCINETICI
C: ECOSTRESS FISICO SOTTOMASSIMALE, NEGATIVO PER ISCHEMIA INDUCIBILE (76% DELLA FC TEORICA MASSIMALE)

Se ha una mail le potrei inviare anche il tracciato.
Cosa ne pensa?

[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
me lo puo inviare solo se completa di nome cognome, data e timbro della struttura dove è stato eseguito, per motivi medico legali

cecchinicuore@me.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#25] dopo  
Utente 493XXX

Buonasera dottor Cecchini, le scrivo perché sono molto preoccupato. Un mese fa sono finito in ospedale per questi continui dolori toracici e al petto. I medici escludendo fosse il cuore mi hanno voluto fare una Gastroscopia dove è risultato un reflusso duodeno gastrico accompagnato da incontinenza Cardiale, mi hanno dimesso dandomi la cura he ho finito 1 settimana fa circa. Sono rifinito in ospedale una settimana fa, e dopo i soliti esami per escludere un infarto, mi dimettono dicendomi che ho sempre queste alterazioni della ripolarizzazione che però secondo loro non sono problemi legati al cuore. Il problema (sottolineando il fatto che sono molto ansioso e non faccio altro che pensare che mi possa venire un infarto da un momento all’altro) è che continuo ad avere queste fitte al petto sinistro che durano pochi secondi accompagnate da leggera sudorazione, secondo me data dalla paura, ed in più l’altro giorno mi è partito questo tonfo fortissimo al centro de petto come se mi si stesse fermando il cuore durato 4-5 secondi. Dottore io sono molto preoccupato perché ho paura che abbia qualche coronaria ostruita e penso che in ospedale non mi abbiano controllato bene e gli sia sfuggita questa cosa. Lei cosa mi consiglia? Grazie anticipatamente

[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ascolti bene
Sono 26 post che ci scambiamo
Le Idee NON ha patologie cardiache

Se ha ossessioni le servenuno
Psichiatra e non un cardiologo

Io non le risponderò più qui su questi stessi argomenti

È suo diritto chiedere ad altri cardiologi qui sul sito e quindi scriva nel titolo ...per tutti cardiologi tranne cecchini

In tale modo risparmi tempo sia lei che io perché non le risponderò più

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza