Utente 980XXX
Egregio dottore circa due mesi fà mentre lavoraro ho subito un infortunio: dito mignolo mano sinistra tranciato. Sono stato operato d'urgenza e i medici hanno ridotto la frattura scomposta mettendomi 2 ferri e mi hanno riattaccato i tendini flessori. Ora dovrò subire una seconda operazione in microchirurgia perchè i tendini sono attaccati alla cicatrice interna e non mi permettono di flettere il dito e inoltre c'è una calcificazione delle ossa che dovranno essere accuratamente pulite per poter essere piegate. Io non vorrei andare alla visita inail impreparato per cui vorrei cortesemente sapere secondo lei quanti punti di invalidità mi dovranno essere assegnati considerando il fatto che ovviamente il dito mi è stato accorciato così come i tendini e che con tutta probabilità non riuscirò a recuperarne il 100% della funzionalità.. cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La valutazione dell'invalidità verrà fatta alla fine delle cure (fisiche comprese) quando i postumi si riterranno definitivi e non più migliorabili. E' ovvio quindi che non è possibile sapere adesso "quanti punti" perché questo dipenderà dalla valutazione complessiva di molti fattori (escursione articolare, dolore, forma). Tenga presente che la perdita completa del mignolo sinistro (=amputazione) viene valutata attorno a 5 punti.
Si faccia assistere dal patronato nei rapporti con l'INAIL
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Nella risposta precedente manca una frase importante che cambia il senso. La risposta è dunque la seguente:

"La valutazione dell'invalidità verrà fatta alla fine delle cure (fisiche comprese) quando i postumi si riterranno definitivi e non più migliorabili. E' ovvio quindi che non è possibile sapere adesso "quanti punti" perché questo dipenderà dalla valutazione complessiva di molti fattori (escursione articolare, dolore, forma). Tenga presente che la perdita completa del mignolo sinistro (=amputazione) viene valutata attorno a 8 punti e la anchilosi rettilinea del mignolo attorno a 5 punti.
Si faccia assistere dal patronato nei rapporti con l'INAIL
Cordiali saluti"

Ribadisco che siccome ci possono essere pareri discordi sulla valutazione dei postumi in particolare, nel Suo caso, della mano, è indispensabile l'assistenza del medico del patronato

Cordiali saluti