Utente 600XXX
gentili dott.
i motivi per cui vi scrivo sono sempre gli stessi, dubbi che mi assalgono in base ai fastidi che mi rendono una qualità di vita molto scarsa, nonostante la mia giovane età.
semplicemente volevo sapere se questo fastidio che ho alla parte alta della testa (lato destro), dolore intenso come una contusione, che mi spinge a toccarmi in quel punto e a far scoppiare ancora piu' fotre il dolore che accompagna adesso anche un leggero mal di testa, il mio dubbio è se questo potrebbe essere un problema vascolare, visto che ho i capillari molto fragili (sulle gambe mi ritrovo molto spesso lividure),quindi vivo con la paura di aneurismi e ischemie. In passato ho effettuato un angio in RM da cui non è stato evidenziato niente, ma il mio dubbio è che se quell'esame non era sufficientemente adatto per vedere in profondità?
parlo dal lato della mia ignoranza in materia, ma è possibile che sia qualche capillare spezzato in testa?
Ringrazio infinitamente chi mi risponderà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
signora è vero che possono esistere dei problemi congeniti vascolari come gli aneurismi, ma è pur vero che lei ha eseguito una rmn che li esclude. io mi farei vedere dal suo medico curante, una valutazine della pressione arteriosa ed una visita approfondita potrebbe sicuramente tranquillizzare lei e qualora il medico ravvisasse qualche problema potrebbe impostare un percorso diagnostico e poi una eventuale terapia.
mi faccia sapere
[#2] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille per la sua risp. prof. mi ha rincuorato, con quello che mi ha detto, ma in che direzione pensa possa andare a indagare il medico curante?
Io ho anche altri problemi che forse potrebbero essere annessi a questi fastidi.. tra cui indurimento involontario della mascella e quindi conseguente mal di testa, turbinati molto spessi e conseguente cattiva respirazione, e soprattutto ansia e attacchi di panico, poichè in famiglia non vivo una vita facile dopo la scomparsa 3 anni fà di mio fratello piu' grande. Pensa che qualcuna di queste cose possa essere correlata ai miei fastidi?
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
signora non posso immaginare in quale direzione rivolgerà l'attenzione il suo medico curante proprio perchè è importante visitare la paziente. cmunque mi faccia sapere
[#4] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2008
certo, mi farà piacere informarla,
grazie ancora.