Utente 981XXX
salve!ho 40 anni,una sttimana fa ho fatto l'ecografia con codesto referto:fegato di dimensioni aumentate,ecostruttura finemente disomogenea e debolmente ipercogena,indenne da lesioni focali.colecisti contenente numerosi calcoli di dimensioni subcentimetriche.VBI e VBP nella norma.Pancreas,reni,milza,asse portale e aorta addominale nei limiti,premetto che da circa 20 anni hcv positivo,mi consigliate l'operazione per i calcoli mai avuto disturbi fin'ora ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
il consiglio è quello comunque di recarsi dal suo medico curante. detto questo non è chiaro il perchè lei abbia eseguito una ecografia epatica. se il reperto è veramente occasionale, cioè lei non ha mai avuto sintomatologia dolorosa o disturbi dispeptici da attribuire alla colecisti, siamo di frone ad una litiasi della colecisti asintomatica. questo tipo di problema non ha indicazione all'intervento chirurgico. mentre alla prima colica, o in presenza di complicanza della colelitiasi, solo in questi casi l'indicazione esiste e l'intervento chirurgico è consigliato. nel mondo è riconosciuto il trattamento per via laparoscopica della colecisti sintomatica.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Il reperto occasionale di litiasi della colecisti, in assenza di sintomatologia clinica, non rappresenta allo stato attuale e alla luce dell'opinione più diffusa una indicazione alla colecistectomia.
Si discute invece sulla opportunità della rimozione della cistifellea calcolosa quale patologia concomitante nelle epatopatie croniche (non la sola positività HCV) per il reciproco condizionamento che le due affezioni possono subire.
[#3] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
io ho fatto l'ecografia per vedere le condizioni del mio fegato riguardo all'hcv ed i valori delle transaminase un po alte in pratica vorrei intraprendere una terapia per il virus hcv so che ci sono cure efficienti oggi,poi mi hanno riscontrato questi calcoli,grazie ad entrambi delle risposte datomi
[#4] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signore
come giustamente riportato dal dr Piscitelli la valutazione clinica deve essere, nel suo caso, complessiva, non potendo prescindere dalla sua epatopatia. La invito quindi a ricontattare il suo gastroenterologo per una rivalutazione globale ed una eventuale indicazione all'asportazione o meno della sua colecisti.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
grazie acora,seguirò vostri consigli