Utente 990XXX
Egregio dottore

Sono un giovane 26enne, dall’età di quattro soffro di una sindrome nefrosica a lesioni minime che mi porta perdita di albumine nelle urine ed è corticosensibile.
In tutti i reparti di nefrologia italiani e esteri mi hanno sempre assicurato che era una malattia del bambino e quindi benigna.
Non ho mai contratto influenza o altre malattie e ho avuto una vita scolastica regolare ma non riesco a sottrarmi alla dipendenza cortisonica, appena scendo oltre un limite di volta in volta variabile ricompare l’albinuria, se non prendo il farmaco compaiono subito edemi anche gravi, che scompaiono dopo una settimana di assunzione cortisonica.
Le analisi cliniche sono perfette e non si evince da esse alcuna anomalia tranne l’antiglandina alta non associata a valori anomali di transglutaminasi.
Saprebbe indirizzarmi per una soluzione di questo mio calvario più che ventennale?

La ringrazio vivamente

Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non c'entra sicuramente l'antigliadina ma si tratta probabilmente di una sindrome nefrosica cronica che necessita la terapia con cortisone.
Deve cercare il parere presso un Nefrologo.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 990XXX

Iscritto dal 2009

La ringrazio del suo consulto.

In realtà ho dimenticato di specificare che in una occassione, in cui ho seguito una dieta molto rigida a base di frutta e verdura, per 3 mesi non ho avuto albuminoria, stabilmente e senza copertura cortisonica.

Una tale dieta era naturalente improrogabile per il deperimento conseguente.
Alla ripresa della normale dieta sono ricomparsi i sintomi.

Mi chiedo se quindi possa esistere una relazione tra la dieta e la malattia.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Per quanto sappia io non esiste nessuna relazione tra dieta e albuminuria.
Cordiali saluti.