Utente 590XXX
Buonasera,
sono un ragazzo di 26 anni. Ho un problema o almeno credo che sia un problema. Ci sono dei periodi che avverto dei dolori all inizio dell'uretra ma all'interno, pero quando "schiaccio" delicatamente la testa del pene non avverto dolore, neanche durante la minzione oppure durante l'eiaculazione e rapporti sessuali non avverto nessun fastidio. Il dolore è presenteper alcuni giorni e poi scompare almeno fino ad adesso. Poi all'improvviso ricompare. Quando il pene è in erezione non ho nessun dolore e nemmeno durante il rapporto sessuale. Avverto dolore solo qualche ora dopo aver compiuto l'atto sessuale. Premetto che ho sofferto un po di ipertrofia prostatica, puo essere collegato? Ho fatto l'urinocultura e anche l'esame del liquido seminale pensando che potevo aver contratto qualche infezione. Fortunatamente è uscito tutto negativo. Puo ad esempio il freddo causare problemi dl genere? Durante il giorno il dolore va e viene.
Mi rivolgo a voi per sapere come mi devo muovere. Che cosa puo essere?
Vi ringrazio in anticipo.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
penso che valga la pena fare una visita urologica per fare un po' di ordine. Alla sua età infatti non ha senso parlare di ipertrofia prostatica. I fastidi potrebbero essere dati da più di una causa, ed è impossibile azzardare ipotesi diagnostiche sensate senza averla visitata.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente

La sintomatologia da lei riportata è molto vaga, pertanto è del tutto impossibile eseguire una diagnosi a distanza.
Le consiglio vivamene di effettuare una visita presso un esperto urologo nella sua regione.
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il fatto che le risposte degli esami da lei proaticati siano negative depone bene nel senso che senonaltro si potrebbe escludere una patologia di eziologia virale sessualmente trasmissibile. Tuttavia è appunto questa sintomatologia molto vaga che lei descrive che merita un maggiore scrupolo e mi porta a suggerirle di consultare da vicino un urologo.
[#4] dopo  
Utente 590XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per le risposte. Credo che andro da un urologo o da un andrologo. Volevo ancora riportare che la mai ragazza e' stata dalla ginecologa e non gli hanno riscontrato nulla. Poi anche i miei esami sono risultati negativi. Potrebbe trattarsi di un uretrite? Mi consigliate un tampone uretrale? Ad esempio oggi ho avuto dei dolori all ingresso dell'uretra e la punta mi pizzicava, ma questo non in mdo costante ma a sprazzi durante il giorno. Poi ho notato che quando devo urinare cioe lo stimolo di urinare mi fa male di piu. Dopo aver urinato il dolore diminuisce notevolmente. Non avverto bruciore alla minzione se non forse un po di fastidio appena comincia l'atto della minzione. La punta del pene non è arrossata.
Vi ringrazio in anticipo.
Una caro saluto
[#5] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente

Le ribadisco la necessità di una visita urologica.