Utente 995XXX
Sono la mamma di una bambina di otto anni. Ad appena due giorni dalla nascita le sono venuti fuori due angiomi uno al seno sinistro (le occupa tutta l'aureola mammaria ed era rosso come una fragola) e l'altro sotto il piede destro precisamente alla base del pollice.
Secondo i medico a cui è in cura è più problematica la parte sotto il piede che quella del seno.
Ha fatto solo visite finora ed una ecografia al fegato 3 anni fa, per vedere se ci fossero altri angiomi interni.
Attualmente l'angioma al seno è regredito di estensione, ma occupa ancora tutta l'aureola mammaria ed è appena rosso, la bambina sente spesso pizzicore, inoltre il seno è più gonfio dell'altro. Mentre la zona del piedino si è rimasta com'era e a volte le da fastidio.
Ora il medico vorrebbe intervenire con le "candelette"!!!
Io ho detto di no al momento, la bambina è piccola e il tessuto del seno (che è quello che mi preoccupa di più) si sta formando.
Chiedo se è giusto intervenire ora?
Inoltre vorrei sapere se nel tempo si possono formare gli angiomi interni e quindi fare delle ecografie periodiche.

In tutta franchezza l'assistenza medica che abbiamo avuto in un noto centro ospedaliero non è delle più soddisfacenti. Sono andata in un altro ospedale e mi è state date risposte contraddittorie rispetto al medico che l'ha tenuta in cura fin da piccola.

Aiutatemi a capire se la mia decisione è sbagliata.

Ringrazio per il tempo che vi posso aver rubato nel leggere il tutto.

Grazie ancora

Desire

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
lascierei come ha deciso lei le cose sedimentare in attesa dello sviluppo. l'unica eccezione è se sono presenti dei disturbi per esempio mi riferisco al piede che possano limitare la funzionalità del piede stesso e quindi il moto in senso lato. solo in questo caso allora bisognerebbe agire. mi spiace che nonostante leiabiti in un grosso centro come roma non abbia trovato risposte adeguate alle sue aspettatite
[#2] dopo  
Utente 995XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto Prof. Catani per la sua risposta.

Buona giornata.

Desire