Utente 805XXX
Gentili dottori,

dopo aver sofferto tempo fa di una prostatite ancora ad oggi dopo parecchio tempo ne soffro dei sintomi(scarso piacere sessuale, difficoltà a mantenere l'erezione se non stimolato, rapporto sessuale poco soddisfacente)...

l'ultimo esame che ho effettuato riguarda il valore di PSA che vorrei presentare alla prossima visita con un medico Andrologo...

I valori sono
PSA 1,78 ng/mL
Free PSA 0,35 ng/mL
F/T PSA% 19,7

Considerando che ho 26 anni e che ho sofferto e probabilmente ne soffro ancora di tale patologia vorrei sapere se per voi questi valori sono normali.





Inoltre vorrei sapere se avete il nome di qualche Vostro esimio e competente collega in zona Bg-Mi-Cr

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il PSA è certamente correlato con lo stato della prostata (può elevarsi in caso di infiammazione/infezione della ghiandola). Normalmente non ha grande valore nel giovane l'esecuzione di questo esame, ma per una conferma diagnostica di prostatite è fondamentale l'esplorazione rettale.
In ogni caso i valori da lei presentati sono normali. Se ha avuto in passato una prostatite e va incontroa fenomeni come calo della libido o disfunzione erettile può darsi che la prostatite sia ancora presente e pertanto va obiettivata con una visita urologica.