Registrati | Recupera password
0/0

Vena dorsale ingrossata al pene

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009

    Vena dorsale ingrossata al pene

    salve,è circa una settimana che ho la vena dorsale gonfia quella vena che parte dalla base ed arriva vicino sotto glande dove forma come un cerchio.a seguito forse di qualche masturbazione frequenta si è gonfiata.non mi è mai successo.ho notato che quando lo lavo con acqua calda si sgonfia x qualche ora e purtroppo quando sono andato dal medico l'ha vista sgonfia e ha detto è normale.ma poi si rigonfia e mi dà un leggero fastidio alla base del pene.potrebbe essere una flebite?potrei usare il reparil crema?mi sento meno la sensibilità al pene.come se mi eccito di meno.sarà x lo spavento o si rischia l'impotenza?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1490 Medico specialista in: Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro Utente,la vena in questione drena il sangue della circolazione superficiale del pene per cui non partecipa in alcun modo al meccanismo erettile.In genere,in presenza di erezione e di lavaggi caldi,il dolore dovrebbe aumentare,in base alla vasodilatazione,e non ridursi come ci racconta.Quanto alla problematica sessuale,consulti un esperto andrologo prima di entrare in confusione.Comprendo l'ansia ma so che la stessa é alimentata dalla non conoscenza del problema... Cordialità.


    Dr. Pierluigi Izzo
    Specialista in Andrologia
    Perfezionato in Sessuologia Medica

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 5471 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro lettore ,

    visti i suoi problemi , come già detto dal collega Izzo, bisogna conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

    Impari dalla sua compagna che sicuramente ,già da anni, conosce il suo o la sua ginecologa.

    Un cordiale saluto.

    Giovanni Beretta

    www.andrologiamedica.org
    www.centromedicocerva.it
    www.centrodemetra.com



    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 1119 Medico specialista in: Urologia

    Perfezionato in:
    Andrologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile lettore,
    non posso escludere che si tratti di una flebite, nel qual caso il Reparil sarebbe indicato.
    Assolutamente suggeribile una valutazione andrologica.


    Cordialmente,
    Dott. Edoardo Pescatori
    www.andrologiapescatori.it

  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 5471 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro lettore ,

    un'altra osservazione ed un ulteriore consiglio che potrebbero esserle comunque utili sono l'indicazione di di stare comunque tranquillo e di non andare in ansia inutilmente .

    Anche in presenza di una flebite "superficiale" non si rischia l'"impotenza".

    Ancora un cordiale saluto

    Giovanni Beretta
    www.andrologiamedica.org
    www.centromedicocerva.it
    www.centrodemetra.com




    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com

  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2009
    Vi ringrazio tanto Dottori.Sono andato a farmi vedere da un urologo e mi ha detto che è tutto ok sta bene.è stato un po superficiale e veloce perchè una visita gratuita di un amico di famiglia.Comunque la vena si è quasi del tutto sgonfiata.Io penso sia stata un'infiammazione dovuta a qualche masturbazione.Ho detto al dottore nel caso si rigonfi se posso usare il reparil gel e mi ha detto che è una buona crema.Quindi in quei casi va bene usarlo come prodotto?Ora la vena però la vedo un po + gonfia di prima di avere questo problema.Non è perchè ha avuto questo rigonfiamento che ora è + flessibile nel senso che + facilmente si rigonfia?è anche anti estetica perchè sotto il glande forma un cerchio e sposandola un po la vena sale anche sopra il glande



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 5471 Medico specialista in: Urologia
    Patologia della riproduzione umana
    Andrologia

    Risponde dal
    2006
    Caro lettore ,

    trovato l'urologo-andrologo disponibile a seguirla , a questo punto segua dettagliatamente tutti i consigli che le darà in diretta.

    Ancora un cordiale saluto

    Giovanni Beretta
    www.andrologiamedica.org
    www.centromedicocerva.it
    www.centrodemetra.com




    Giovanni Beretta M.D.
    http://www.andrologiamedica.org
    http://www.centrodemetra.com


Discussioni Simili

  1. Pene irritato
    in Urologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11/02/2009, 20:37
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 18/02/2009, 17:22
  3. Come scelgo il medico
    in Urologia
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 18/02/2009, 17:49
  4. Pene ingrossato
    in Urologia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 20/02/2009, 16:26
  5. Vena ingrossata pene
    in Urologia
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 06/02/2009, 02:42
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,14        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896