Utente 489XXX
Buon giorno Dottore.
Ho iniziato un rapporto sessuale con una mia amica indossando il preservativo.
Dopo qualche minuto, ho voluto controllare in quale condizione fosse e mi sono accorto che si era rotto.
Non ho eiaculato ovviamente, e non mi sembra di aver visto del liquido che uscito dal pene. Non so, quindi, se può essere uscito del liquido preeiculatorio. E' possibile che questa ragazza possa rimanere incinta?
La ringrazio e mi scusi per il disturbo.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

le possibilità di una gravidanza non desiderata sembrano molto lontane.

Inoltre tenga presente che i preservativi sono lubrificati con creme spermicide che generalmente non facilitano il "lavoro" ai pochissimi eventuali spermatozoi presenti nel liquido pre-eiaculatorio.


Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Iscritto dal 2005
Egregio Dottore La ringrazio per la celerità e precisione della risposta.
Volevo chiederLe quanto vive lo spermatozoo all'aria.
E' possibile che dopo l'eiaculazione, la ragazza possa rimanere incinta qualora prendesse dello sperma con un dito e lo portasse all'interno della vagina?
La ringrazio ancora e mi scuso per l'ulteriore disturbo.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

stia tranquillo, una gravidanza può avvenire solo dopo la deposizione di sperma nel fondo della vagina
cari saluti ed "attenta contraccezione"

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro Lettore ,

se la "manovra" da lei descritta è l'ultima fatta ed è stata eseguita con tempestività non metterei una mano sul fuoco , come il collega Pozza, nell'escludere comunque la possibilità, soprattutto se la "manovra" è stata fatta in periodo fertile, di una gravidanza indesiderata.

A questo punto monitorizzate con il ginecologo della signora l'evoluzione del fatto.

Per il futuro dovete poi valutare l'uso di un metodo contraccettivo più sicuro.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com