Utente 974XXX
Spett.le Dottore
Ho 40 anni e sono sposato quasi 4 anni e ancora non abbiamo figli nonostante cerchiamo una gravidanza. Dopo varie visite mediche è risultato che io avevo un varicocele sx di 2° grado.Siccome da i vari spermiogrami risultava una volta 1.000.000, un'altra volta 16.000.000, un'altra volta ancora 4.000.000, i medici mi hanno consigliato di sottopormi a un intervento di varicocele. L'intervento l'ho avuto nel 2006 (legatura alta vene -Ivanissevich). A tutt'oggi ho fatto altri due spermigrammi in due lab. diversi dove in uno gli spermatozoi per ml erano 14.000.000 e nell'altro 2.950.000. Inoltre ora ho un po diliquido che non so se è diminuito. Questo liquido non mi da nessun fastidio (non so se a livello di fertilità può influire).I medici ci hanno consigliato di rivolgerci a un centro di riproduzione assistita. Io volevo sapere se con qualche cura posso migliorare la mia situazione. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica

Gentile lettore,
quadri clinici particolari e complessi come il suo non possono essere trattati tramite una e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta prima di capire il suo "vero" problema e poi impostare le necessarie strategie terapeutiche.

A questo punto potrebbe essere utile una attenta valutazione clinica da parte di un andrologo con specialità in patologia della riproduzione umana.


Nel frattempo, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore
Le volovo chiedere cosa ne pensa di questo esame:
Astinenza: 4gg Vol.:3ml coagulazione normale Ph: 8.0
Fluidificazione: compl.dopo 20'
viscosita:normale
aspetto opalescente
concentrazione spermatozoi (10/6/ml):12
numero sperm.nell'eiaculato:36.0000.000
numero sperm.mobili nell'eiaculato:14.400.000

valutazione motilità
20' 60' 120'
rett.progress.rapida 5 5 0
rett.progress.lenta 10 10 10
non progress. 25 25 10
immobili 60 60 80

leucociti < 1x 10/6/ml
eritrociti assenti
agglutinazione assente
cellule germinali <5x10/6/ml
forme tipiche 22
forme atipiche 78

numero sperm. > 20ml
motilità tot.> 50%
morfologia (forme tipiche) >30%
viscosità e fluidif. normali
zone di agglutinazione assenti
coagulo presente

osservazioni; intervento di varicocele 2 anni fa
Questo il mio ultimo esame di fertilità. Credo che rispetto a quelli precedenti sia migliorato dove vi erano scarso numero e scasa motilità. Lei pensa che può ancora migliorare?
pensa che con questa situazione ci può essere qualche probabilità di fecondazione naturale?
Pensa che a 40 anni possa seguire una qualche terapia per migliorare questa situazione oppure e meglio aspettare.

Grazie
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo quadro seminale presenta un numero ed una motilità degli spermatozoi ridotti.

La correzione chirurgica del varicocele è stata già fatta; mi è forse sfuggita l'età della moglie ma questo potrebbe essere un fattore importante da considerare perpoi darle un eventuale consiglio su quale indirizzi terapeutici prendere o non prendere.

Comunque, sempre su questo "problema età", legga anche l’articolo, sempre pubblicato dalla collega Chelo, sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=70621

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#4] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore
L'eta di mia moglie e 30 anni e alle visite gin. non ha avuto nessun problema
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

questo è un dato che ci permette di affrontare il suo problema con meno ansie e furie.

Certo sono già passati due anni dall'intervento e quindi possiamo pensare che ulteriori miglioramenti del liquido seminale siano più difficili.

A questo punto bisogna risentire il proprio andrologo e valutare l'eventuale possibilità di ricorrere all'utilizzo di una tecnica di riproduzione assisitita anche se non si può escludere la possibilità di una gravidanza "spontanea".

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
gentile dottore

lapossibilità di una tecnica di riproduzione assistita la stiamo già valutando (forse a luglio). tuttavia credevo che i miei valori almeno fossero migliorati rispetto a prima.
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

sono migliorati ma non in modo "significativo" da dirle che , senza problemi , è possibile pensare ad una gravidanza ma ...mai dire mai..

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com