Utente 871XXX
buongiorno e grazie per il vostro prezioso aiuto..
scrivo il referto dell'esame radiologico per sapere quanti punti d'invalidità avrà..
RX GOMITO DX: esiti consolidati di frattura dell’olecrano trattata con mezzi di sintesi metallica rimossi, residua deformità.
RX AVAMBRACCIO E POLSO SX: esiti consolidati di frattura dell’ulna tra III diafisario prossimale e medio residua deformità per incurvamento dei monconi. Esiti di frattura pluriframmentaria epifisi distale del radio con residua deformità iuxarticolare trattata con mezzi di sintesi metallica rimossi. Ridotta la rima radiocarpica. Esiti di distacco stiloide ulnare con residua diastasi. Osteopenia discreta dei capi ossei del polso.
Grazie!

[#1] dopo  
66038

Cancellato nel 2009

L'invalidità finale si valuta dopo eventuali cicli di riabilitazione fisioterapica.
Da dove si potra evincere un eventuale recupero talvolta anche cospicuo, oppure si patranno avere delle complcanze.
Dato che non ho visitato il paziente e non avendo valutato personalmente eventuali recuperi o complicanze la valutazione che sto per darle deve essere intesa come assolutamente indicativa.
Comunque io penso un 12% ( Ripeto valore assolutamente indicativo )

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 871XXX

Iscritto dal 2008
Di riabilitazione ne è stata fatta tanta.. l'INAIL ha chiuso la pratica "l'infermità è cessata e l'infortunato può riprendere il lavoro". (Il medico legale dell'INAIL parlava di "importante invalidità).
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Trattasi di valutazione del danno biologico INAIL dopo infortunio sul lavoro. Conferma ?
In primo luogo ha già ricevuto il verbale INAIL con indicazione del danno percentuale o no ?

Poi bisognerebbe vedere come muove il gomito destro e il polso sinistro (completamente, ha una riduzione dei movimenti di 1/4, 1/3 della metà o le articolazioni sono in anchilosi(bloccate)?
Per esempio l'anchilosi del polso dx è valutata con il 10%, mentre l'anchilosi del gomito sx è valutata con il 15%.

Con tutta la buona volontà non è possibile nemmeno stimare il suo danno biologico. Si rivolga ad un medico legale per una perizia di parte. Mi raccomando si accerti che abbia la specialità in medicina legale e delle Assicurazioni!

Dr. M. Golia - Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni e specialista in Medicina Preventiva dei Lavoratori e Psicotecnica.
[#4] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
cara signora

Ripeto, dato che non ho visitato il paziente e non avendo valutato personalmente eventuali recuperi o complicanze, la valutazione che le ho dato deve essere intesa come assolutamente indicativa.

Comunque mi faccia sapere

Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 871XXX

Iscritto dal 2008
Non ho ancora ricevuto il verbale dell'INAIL.. è per questo motivo che chiedevo una vostra "valutazione".
Al braccio dx ha una flesso estensione quasi completa, il sx purtroppo no: flesso estensione del gomito 90/130, nel polso è completamente assente la pronosupinazione, la flesso estensione e davvero minima (con gran sforzo e, aiutandosi con l'altra mano, a malapena lo mette retto.
Vi ringrazio, so che è una valutazione basata solo da ciò che leggete e nn effettuata da visita medica!
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Penso che convenga aspettare la risposta dell'INAIL con la relativa diagnosi ed esame obiettivo e con la valutazione percentuale, poi si vedrà cosa fare.


Dr. M. Golia - specialista in Medicina Preventiva dei Lavoratori e specialista in Medicina Legale- Brescia




[#7] dopo  
66038

Cancellato nel 2009
Cara Signora

Se la valutazione dell'INAIL con relativa percentuale di invalidità non soddisfa effettivamnte le lesioni subite si può effettuare ricorso.
Sempre rivolgendosi a un patronato dove potrà avere la consulenza medico-legale appropriata per raggiungere gli obiettivi prefissati.
( Il servizio è gratuito )

Cordialmente
[#8] dopo  
Dr. Alessandro Vallebona
24% attività
0% attualità
12% socialità
CECINA (LI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Le consiglio assolutamente di rivolgersi ad uno specialista in medicina legale. Da quanto scrive ritengo che l'Inail le proporraà una valutazione attorno al 10%, cercando l'isituto (che raramente si comporta da ente assicurativo sociale) di rimanere al di sotto del 16% che è la stima minima per avere una rendita permanente.