Utente 105XXX
Buongiorno, ho avuto il mio 2° parto a luglio 2007 e dall'ottobre 2007 ho iniziato ad avvertire spossatezza, cali di pressione, qualche episodio di tachicardia e conseguente ansia. Facendo i controlli, tutti i valori erano nella norma tranne ferritina 8, gli ormoni tiroidei OK, anticorpi antipeross. OK, ma gli anticorpi antitireoglobulina 35; emocromo OK ma gli eosinofili 7,3%.
Ho anche eseguito una ecografia alla tiroide, ma le dimensioni erano nella norma, non c'erano noduli e tutto era perfetto.
Col tempo, sentendomi meglio, ho ripetuto le analisi solo nel marzo 2009.Tutti i valori sono nella norma, anche gli oprmoni tiroidei, tireoglobulina 10, ferritina 9,5, sideremia 80, ma gli eosinofili sono diventati 11,7% e gli anticorpi antitireoglob 54. Entrambi gli ultimi 2 valori sono aumentati. Premetto che da oltre 1 anno ho sempre, maggiormente in questo periodo una sensazione di lieve raucedine che mi spinge a tossire per schiarirmi la gola. Il medico curante mi ha visitata e ha detto che ho solo l'ugola un pò infiammata, probabilmente perchè causa lavoro devo parlare molto, e bastava qualche giorno di cura con antistaminici. Premesso che non ho mai sofferto di allergie ma lo stress della 2a gravidanza ed il lavoro potrebbero aver scompensato la tiroide rendendomi anche allergica a qualcosa? Mi consigliate una visita endocrinologica? Il medico curante ritiene che non occorre operchè si sarà trattato di una vecchia tiroidite. Mi chiarite un pò le idee? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
Gentile Signora,
le due cose non sono necessariamente correlate... da un lato ci sono gli anticorpi legati ad una tiroidite ma la funzione tiroidea e l'ecografia sembrano essere nella norma, anche se varrebbe la pena chiedere un consiglio ad un endocrinologo... dall'altro lato ci sono gli eosinofili alti (ma quanto sono in totale i globuli bianchi?) e dei lievi disturbi in gola... per questo problema che non direi collegato alla tiroide le cose andrebbero approfondite in senso allergologico... la consulenza di uno specialista che rivisiterà la sua storia personale alla luce di questi dati e degli altri esami di laboratorio potrà risolvere il problema, sia esso di natura allergologica o non allergologica...
Cordiali saluti

Dr. Bartolo Cassaglia
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio Dottore: i globuli binachi totali sono 5350/mmc distribuiti nelle percentuali del 50,6 neutrofili,11,7 eosinof., 0,2 i basofili, 4,9 i monociti e 32,6 i linfociti.
Comunque provvederò al più presto a fissare una visita sia endocrinologica che allerg. Avevo associato le 2 cose: eosinofili + anticorpi antitireoglobulina perchè ho letto che questi leucociti producono una sostanza tossica per la tiroide.
Grazie