Utente 420XXX
Salve,

Sono un ragazzo di 27 anni e da circa 4 settimane soffro di una leggera fotofobia all'occhio sinistro.

Ho già eseguito una visita oculistica, il medico dopo una visita approfondita mi ha detto che lui ha trovato solamente l'occhio un po rosso ma senza alcuna patologia. L'unica cosa riscontrata è la pressoine oculare più alta della norma, ho eseguito esame del campo visito e HRT (per valutare se il nervo ottico era sofferente) e tutto è risultato nella norma.

Negli ultimi giorni si sono evidenziati i sintomi di un'allergia, naso secco ed irritato che però a volte gocciola, occhi lucidi e arrossati (ma non molto), e qualche starnuto. I sintomi aumentano se vado all'aria aperta, spesso alla mattina mi sveglio con il naso chiuso.

Ora vi chiedo, è possibile che una leggera allergia provochi la fotofobia ad un occhio solamente? e che l'occhio a parte un lieve rossore non presenti particolari patologia (come ad esempio congiuntivite allergica)?.Il sintomo varia nel corso della giornata, tende a diminuire alla sera e mi da fastidio maggiormente la luce solare rispetto a quella artificiale. A volte anche passando da una stanza all'altra mi sembra che il sintomo all'occhio diminuisca o aumenti.

Preciso che io non sono mai stato allergico, o comunque non me ne sono mai accorto.

Grazie per un'eventuale risposta.





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La sintomatologia oculare non sembra proprio dovuta ad una forma allergica perchè vengono colpiti entrambi gli occhi. Comunque se ha ha sintomi rinitici conviene fare un accertamento allergologico.
Cordiali saluti