Utente 112XXX
Salve,
ieri sera in seguito ad una cena con amici, ho iniziato ad avvertire qualche dolore di pancia come se avessi bisogno di andare in bagno. Dopo qualche minuto, sembrava tutto finito e ho avuto la "bella idea" di accendermi una sigaretta. Finita la sigaretta ho iniziato ad avvertire tutti i sintomi di uno svenimento (stordimento, affuscamento della vista, sudorazione fredda, nausea, pressione bassa..), ma stupidamente ho cercato di resistere, fino a che non soono più riuscita a mantenere la stazione eretta, ho accennato qualche passo strascinato sbattendo contro una macchina parcheggiata fino a cadere a terra. Fortunatamente mi hanno soccorsa mettendomi in posizione di sicurezza asserendo che la perdita di coscienza sia durata dai 7 ai 10 secondi, nei quali ho avuto la perdita di vomito e feci (forse per la precedente sensazione di nausea ed imminente evacuazione che avevo prima dello svenimento). Quando mi sono ripresa, stavo decisamente meglio, come "liberata", tant'è che sono riuscita ad alzarmi da sola.

Non nascondo che non è la prima volta che svengo, ma mai mi era capitata questa perdita di vomito e feci.
Che potrebbe essere?Ho pensato al colon irritabile, cattiva digestione, abbassamento della pressione per la sigaretta..non sò..inizio anche a preoccuparmi.
comunque ora penso sia il caso di fare delle analisi del sangue e vedere un po' i valori.
Infine una cosa è certa, se mai risentirò queste sensazioni pre-sincope mi posizionerò subito in posizione di sicurezza, senza tentar di fare l'eroe e tantomeno sottovalutare dicendo "ora passa.."

Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività +44
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
le consiglierei di andare dal suo medico curante che dopo aver rilevato la storia clinica e un'attenta visita medica potrà impostare un percorso diagnostico personalizzato, se necessario.

cordiali saluti