Utente 112XXX
Io ed il mio ragazzo abbiamo avuto una vita sessuale molto intensa fino a qualche settimana fa. Insieme abbiamo avuto una candida, che abbiamo curato con i farmaci appositi sotto consiglio del medico di famiglia. Più tardi io ho avuto una vaginite, curata con lavande apposite. Inoltre sono positiva al papilloma virus, contratto da un ragazzo che ho fraquentato prima del mio attuale.Faccio controlli periodici e non ho lesioni. Il problema che io adesso vorrei risolvere è che il mio ragazzo ha spesso forti fitte al glande nonostante le infezioni avute siano guarite. Cosa può essere? Magari qualche infezione non curata bene? O magari è colpa del mio papilloma virus? Non riesco a trovare una risposta da sola nè tantomeno posso rivolgermi ad un medico di persona. Spero di ricevere una risposta almeno qui...o quantomeno un consiglio...
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
il consiglio è quello di far valutare il suo ragazzo da un Andrologo. Possono infatti essere più d'una le cause di dolore al glande, e non necessariamente di origine infettiva.
Ci faccia poi sapere.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la celere risposta. Vedrò di convincerlo a fare una visita specialistica. E vi farò sapere.
Grazie ancora.