Utente 145XXX
Salve sono un ragazzo di 48 anni,sono sposato con due figli.
Dal mese di ottobre 2002 mi è stato diagnosticato la pressione minima alta 100 su 145. Il mio medico curante mi ha prescritto "COMBISARTAN" da prendere una pillola al mattino tutti i giorni.Dopo circa tre mesi ho avuto dei problemi di difficoltà di erezione e scarso desiderio sessuale,che mai prima di allora si erano manifestati. Parlandone con il mio medico mi ha detto cheera una cosa passeggera e che si doveva normalizzare. Io ritengo che la causa sia della pillola come effetti collaterali.
Oggi 23/07/03 il problema è ancora piu grave difficoltà totale di erezione, assenza di desiderio sessuale.
Mi sono fatto un M.A.P. dove risulta che la terapia è efficace.
Vorrei sapere se ci sono dei farmici che posso assumere per evitare questi problemi,
e se deve sottopormi a qulache esame specifico sicuro di una V/sa risposta distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Petrosino
28% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
Il combisartan mi sembra eccessivo per la tua ipertensione se è realmente solo 145 su 100.
Pertanto se anche psicologicamente il problema si presentasse ...dopo aver letto gli effetti collaterali del foglietto allegato alla confezione....il consiglio è di orientarsi verso una diversa terapia anche meno aggressiva.