Utente 114XXX
Buongiorno,
Vi inoltro i risultati degli esami svolti per " Palpitazioni (sporadica extrasistolia)":
Normale capacità funzionale. Non reperti patologici all'e.o. cardiaco e toracico.
PA 140/90mmHG.
ECG: RS 78,nei limiti della norma.
Ecocardiografia: lieve ipertrofia del setto interventricolare (12-14mm),dimensioni cavitarie e funzione sistoloca del VS nella norma (FE 0.65);
disfunzione diastolica di grado 1.Lieve ectasia della radice aortica (41mm);lievissimo rigurgito aortico; non ostacolo agli efflussi ventricolari.
Si consiglia:
dieta iposodica,ipolipidica.
Attività fisica regolare.
Diario PA
Il mio cardiologo che ha eseguito personalmente gli esami, mi ha inoltre prescritto un Holter ecg 24 ore.
Mi ha inoltre rassicurato sulla situazione dicendomi che al momento non devo preoccuparmi, facendomi notare pero' che devo impegnarmi nel seguire la dieta e l'attività fisica.Cosa che stò scrupolosamente facendo.

Cosa che in realtà avrei dovuto fare già da tre anni fà, quando mi fù consigliata dallo stesso cardiologo. All'epoca sempre per sporadiche exstrasistole i risultati degli stessi esami erano:
Normale capacità funzionale.
Non reperti patologici all'e.o. cardiaco e toracico.
PA 140/90mmHg.
ECG:RS 80, nei limiti della norma,Q posturale in III.
Non segni eco di ipertrofia VS(FE 0.70,SIVd 11mm).

Condividete questa impostazione ? Per l'attività fisica ho comperato una cyclette, và bene ? Inoltre pensate che seguendo le indicazioni del cardiologo queste alterazioni possano regredire ? Migliorare ? Oppure l'unica cosa è impedire che degenerino ?

Sono di sesso maschile, ho 55 anni,ho smesso di fumare 2 sigarette al giorno,sono alto 1,77 e peso 77 chili (con pancia pronunciata), mai preso farmaci per la pressione. Sono ipocondriaco,emotivo ed ansioso e negli ultimi tempi (circa tre anni) piuttosto stressato e nervoso. Amo la buona cucina ed il buon vino e piu' di qualche volta ho colpevolmente esagerato.I valori pressori a volte sono inferiori a 140/90,ma a volte anche piu' alti ( max 145/98) la diastolica è quella tendenzialmente piu' elevata.Tiroide e anticorpi tiroidei ok, Colesterolo totale 179,LDL 100,HDL 55. Glicemia 91.
Azotemia 23. Creatininemia 1,12.

Vi ringrazio della vostra attenzione e cortesia.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il suo quadro generale è tipico del soggetto in sovrappeso, con lieve ipertensione arteriosa e iniziali segni di danno d'organo. Le indicazioni date dal collega sono giuste, anche se molto probabilmente avrà bisogno di un ausilio farmacologico affinchè le lievi alterazioni riscontrate non progrediscano o magari scompaiano.
Saluti