Utente 822XXX
Salve a tutti, sono una ragazza di 23anni e da 1anno sto con un ragazzo di 21, ma nn siamo quasi mai riusciti ad avere un rapporto vero.
Andiamo molto d'accordo, passiamo tanto tempo assieme e parliamo di tt i nostri problemi.
Accade però che quando abbiamo un rapporto lui fa fatica a raggiungere l'erezione, soprattutto se ci svestiamo e ci avviciniamo al momento fatidico...
Solo alcune volte siamo riusciti ad avere un rapporto normale senza preservativo ma era troppo pericoloso inquanto nn prendo la pillola.
L'uso del preservativo ha rovinato tt, il mio ragazzo riesce a raggiungere 1minima erezione all'inizio e poi quando arrriva l'ora di indossare il preservativo tt finisce...!!
Prima pensavo fosse solo un problema psicologico ma adesso mi preoccupa alquanto e nn vorrei ci fossero probelemi gravi, è possibile a 21 anni soffrire di erezione??
Fortunatamente il nostro rapporto nn si basa sul sesso ma vorrei tanto risolvere il tt per essere ancora piu felici assieme.
Grazie della vostra disponibilita,un saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
...a qualsiasi età è possibile avere problemi di erezione! Poi a seconda delle diverse fasce di età sono più probabili alcune cause rispetto ad altre.
Nel vostro caso verrebbe da ipotizzare una forte componente di ansia prestazionale che tende ad ostacolare lo sviluppo di un'erezione rigida, e che può essere in parte compensata da una stimolazione diretta continua. Ma quando la stimolazione viene interrotta (il tentativo di mettere il preservativo) l'erezione viene meno.
Questa è solo una ipotesi, con i limiti del web. Comunque oggi questi problemi (relativamente comuni) hanno ottime possibilità di essere inquadrati correttamente e risolti. Suggerisco pertanto una valutazione Andrologica diretta.
Ci faccia poi sapere.
[#2] dopo  
Utente 822XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la pronta risposta...sarà dura convincerlo a fare una visita ma ci proverò!!molto strana però l'ansia da prestazione visto che ci conosciamo da anni e da 1anno ci frequentiamo.
Molte volte credo che sia anche la differenza d'età,fattore psicologico, lui forse si sente inferiore.
O il continuo insuccesso che ormai per lui e diventato pesantissimo...gli sono vicina ma è difficile.
GRAZIE