Utente 114XXX
Egr.DOTTORE
eSSENDO STATO CURATO DA METà DICEMBRE U.S. PER UNA PERIARTRITE PER TRE MESI CON DEI FANS "CHE POI SI ACCERTò ESSERE UNA PROTRUSIONE DISCALE", AD UN CERTO PUNTO HO NOTATO UN GONFIORE SUL COLLO E AI LATI DELLA MANDIBOLA, SENZA CHE PERALTRO MI CAUSASSE DOLORE O ALTRI FASTIDI.
pENSANDO POTESSE TRATTARSI DI PROBLEMI TIROIDEI, IL MIO DOTTORE MI PRESCRISSE DEGLI ESAMI CHE PERALTRO RISULTARONO NELLA NORMA, AVENDO ANCORA DEI DUBBI MI PRESCRISSE ANCHE UNA ECOGRAFIA TIROIDEA, MA ANCHESSA DIEDE ESITO NEGATIVO.
nEL FRATTEMPO, DURANTE LA CURA CON I FANS,INCOMINCIAI AD AVERE DEI PROBLEMI.
lA PRESSIONE ARTERIOSA ALL'INIZIO SI ALZò ARRIVANDO A 180, NON NORMALE PER ME,E NEL CONTEMPO LA FREQUENZA CARDIACA SI ABBASSO, E IO CHE NORMALMENTE A RIPOSO AVEVO 70/72 ARRIVò A 60. pOI GRADUALMENTE I SINTOMI SI INVERTIRONO, LA PRESSIONE SI ABBASSò E LA FREQUENZA CARDIACA ARRIVò A 80/90 E ANCHE FARE IL MINIMO SFORZO MI CAUSAVA UN FIATONE. POI LA SITUAZIONE FINALMENTE SI NORMALIZZò, SOLTANTO MI RIMASE CHE AL MINIMO SFORZO MI ARRIVA IL FIATONE. A QUESTO PUNTO IL MIO DOTTORE MI PRESCRISSE UNA VISITA CARDIOLOGICA, MA ANCHESSA SI CONCLUSE CON ESITO NEGATIVO. INFINE IL MIO DOTTORE PENSANDO CHE IL GONFIORE POTESSE ESSERE CAUSATO DA RITENSIONE IDRICA MI PRESCRISSE MODURETIC 5MG, MEZZA PASTICCA AL GIORNO,MA LA SITUAZIONE NON CAMBIò.
DEBBO FARLE PRESENTE CHE TUTTE LE MIE ANALISI CLINICHE SONO NELLA NORMA TRANNE IL COLESTEROLO 260,COLESTEROLO HDL 70, RAPPORTO COL. TOT./HDL 3,7.
EGR.DOTTORE, SPERAVO CHE COL TEMPO SIA IL GONFIORE, SIA LA DISPNEA DA SFORZO SI NORMALIZZASSERò MA NON STà AVVENENDO, ORA GENTILMENTE LE CHIEDO DA COSA PUò DERIVARE QUESTO STATO DI COSE?
CONFIDANDO IN UN SUO CORTESE RISCONTRO RINGRAZIO E PORGO CORDIALI SALUTI
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sarà un pò difficile che qualcuno le possa rispondere tramite Internet in considerazione del fatto che neanche il suo curante ed il cardiologo hanno fatto (io suppongo di sì) una diagnosi pur visitandola.

Nessuno visitandola ha parlato di linfonodi reattivi ?

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Egr.Dott.
La ringrazio per la cortese e sollecita risposta.
Adesso col mio dottore cercheremo di indagare riguardo al Suo suggerimento.
Cordiali saluti