Utente 651XXX
Salve dottore, mia madre ha 48 anni. 3 mesi fà aveva un dolore sordo al basso ventre, consultò il suo medico curante dove le prescrisse l'enterogermina e le compresse antispasmina colica e mangiare alimenti non dannosi. Nel giro di 2 giorni si risolve il problema.
Adesso il problema si ripresenta, oltre questo dolore sordo al basso ventre ha un ritardo del ciclo mestruale. Può essere il dolore sordo al ventre correlato al ritardo? Oppure è una cosa a parte? Che mi consiglia? Soffro anche di emorroidi. La ringrazio anticipatamente per la sua risposta. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non e' facile interpretare cosa intende lei per "dolore sordo": penso che sia necessaria una visita; e in considerazione dell'eta' di sua madre e del ritardo del ciclo e' opportuno rivolgersi direttamente al Ginecologo.
Per quanto rigurda la sua frase "Soffro anche di emorroidi" non capisco se si tratta di un errore di battitura perche' e' riferita a sua madre, oppure se effettivamente come lei dice e' un problema suo personale. In quest'ultimo caso la prego di esplicitare meglio la sua domanda.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 651XXX

Iscritto dal 2008
Gentile medico. La frase "soffro di emorroidi" è stato un errore di battitura...dovevo scrivere "soffre di emorroidi" riferita a mia madre. Mi scuso per l'errore. Il ginecologo le ha detto a mia madre di aspettare tutta la settimana.Mia madre però si domanda come mai questo ritardo se ha avuto di solito un ciclo sempre anticipato?Speriamo che si risolva nel miglior modo. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Lo spero per lei. Comunque le emorroidi non c'entrano granche' con tutto il resto; e ritengo che una visita dal Ginecologo rimanga sempre la cosa migliore da fare.
Cordiali saluti