Utente 114XXX
Buongiorno a tutti, volevo chiedere se l orgasmo provato in rapporto sessuale è indipendente dalla durata del rapporto sessuale, ad esempio se un rapporto sessuale dura un minuto, o quattro minuti o dieci o venti addirittura l orgasmo è uguale o piu tempo dura il rapporto piu intenso è l orgasmo ? e chi soffre di eiaculazione precoce ha l orgasmo ? e con la masturbazione l orgasmo ha la stessa intensita ? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

l'orgasmo è il risultato di una serie di fenomeni nervosi, vascolari, muscolari, respiratori, cardiaci..... in genere fonte di piacere determinato dallo stimolo degli organi genitali. La velocità dello stimolo non incide sostanzialmente sulla qualità dell'orgasmo.
E' chiaro che un orgasmo troppo rapido, con eiaculazione precoce, potrebbe lasciare un po' di insoddisfazione personale e relazionale e quindi modificare le sensazioni fisiche piacevoli.
La sensazione di piacere derivata dall'orgasmo è variabile e dipende da molti fattori
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Quindi diaciamo non dipende dalla durata, e se ho ben capito anche chi soffre di eiaculazione precoce, o diaciamo a letto non dura molto ha la sensazione orgasmica ? grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

orgasmo nel maschio è sempre contemporaneo ad un evento eiaculatorio.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=81914

e gli articoli collegati.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore, io penso che la causa della mia anorgasmia sia dovuta alla mia prostatite, temo sia quella la causa.. non penso sia per causa ormonale, dato che i valori erano nella norma a parte il testosterone libero che era di poco al di sopra del minimo, e anche dopo la terapia ormonale di due mesi con testogel non sono riucito ad avere orgasmi con l eiaculazione, ma solo eiaculazioni troppo rapide, o quando il rapporto durava diaiciamo di piu l eiaculazione era un po' ostacolata e il pene rimaneva rigido anche dopo l eiaculazione, ma orgasmi niente. lei cosa dice in merito ? grazie dottore
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

le dico che bisogna prima consultare il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo complesso problema , potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica e/o psicologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com