Utente 120XXX
Mio figlio di anni 22 è stato operato il 12 giugno per una ricostruzione al legamento crociato anteriore - dopo qualche giorno è comparsa la febbre 38-38,5 che il medico ha attribuito ad un riassorbimento dell'ematoma. Tuttavia la febbre persisteva e quindi lo abbiamo ricoverato - Da una prina analisi del liquido sinoviale è risultato un germe dello stafilococco epidermidis- ha iniziato il trattamento antibiotico con Targosid - Rifadin e Glazidim ma senza che la febbre scomparisse - Ieri 10 luglio hanno cambiato l'antibiotico Glazidim sostituendolo con Tenacid - Dagli esami del sangue risultano: Leucociti 4,72 - Eritrociti 3,91 - Emoglobina 10,2 - Ematocrito 31,3 - Piastrine 565- Volume piastrine 5,80 - Ves 99 - Proteina c reatt 4,90 -
Ha inoltre effettuato un ecocardiogramma ed una ecografia all'addome ma non hanno rilevato problemi
Vi sono inoltre i linfonodi inguinali un po' ingrossati
Sono molto preoccupata perche' nono stante i vari antibiotici sembra che il problema non si risolva -
Potete darmi qualche consiglio ? - Grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

solitamente una infezione persistente comporta anche un aumento del numero dei globuli bianchi, che in suo figlio sono normali, mentre gli indici infiammatori (in particolare la VES) sono alti.
D'altronde, la terapia antibiotica che ha fatto e sta facendo appare corretta, presumo che sia stata prescritta sulla scorta dell'antibiogramma del liquido sinoviale.

Tuttavia, non mi spiega in che senso il problema non si risolve; il versamento intrarticolare del ginocchio è diminuito?
Tenga presente che una infezione in un cavo articolare richiede più tempo per guarire.

Mi tenga al corrente.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno dottore, fortunatamente le cose sembra stiano andando per il meglio nel senso che la febbre non è più presente da domenica scorsa - Sono in attesa di conoscere il risultato dell'ultima analisi del liquido sinoviale eseguita in data 11 luglio
Mentre le emocolture eseguite la scorsa settimana ì, quando ancora era presente la febbre, hanno comunque dato esito negativo
Al momento quindi si prosegue la terapia antibiotica con il Tenacid almeno per 15 gg poi mi hanno riferito che potrà essere dimesso per proseguire a casa una terapia antibiotica non per via endovenosa
Il ginocchio non è molto gonfio però se viene eseguita la fisioterapia sembra che il versamento intrarticolare aumenti
Non appena sarò in possesso di altri dati delle analisi glieli comunicherò
La ringrazio sentitamente per la sua consulenza
Saluti cordiali