Utente 942XXX
Buongiorno.
Da un paio di giorni, e all'improvviso, a mia moglie sono comparse delle bollicine d'acqua di 1-2 mm sulla pelle (seno, schiena, braccia, viso), una ventina in tutto e di varia grandezza, nessuna comunque più grande di un paio di mm.
Si presentano come piccoli porri, ma sono visibilmente piene d'acqua e scoppiano come se fossero brufoli pieni di pus.

Premetto che mia moglie non ha preso il sole in questi giorni o avuto comportamenti diversi dal solito.
Siamo tornati da due settimane dall'africa e da una settimana abbiamo sospeso il trattamento antimalarico con malarone, se può essere utile.

Cosa potrebbe essere ?

Vi ringrazio per la risposta.

Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro signore,
così ad occhio, per come la descrive, potrebbe essere una miliaria, da ritenzione sudorale, ma potrebbe ed in via non impegnativa, badi bene. Credo che il dubbio glielo possa risolvere il dermatologo

Cari saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Dr. Mocci.

La ringrazio per la risposta, ed in effetti la scarsa numerosità (una ventina) e la localizzazioe delle bollicine (3 sulle guance, una decina tra decoltè e braccia e un paio sulla schiena) potrebbe essere compatibile con quanto mi dice, ma ci chiedevamo: potrebbe essere varicella allo stato iniziale ?

Ho appena chiamato mia moglie e dice che è comparsa qualche altra bolla, ancora sul tronco e le gambe.

Si possono escludere effetti collaterali "postumi" da malarone ?

Mia moglie, ad ora, non ha nemmeno una lineetta di febbre e nel complesso si sente bene (a parte un po' di nausea).

Grazie, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Certo,
come le ho detto le ipotesi diagnostiche, via mail, sono varie, compresa la varicella, da escludere, ma direi che niente è meglio di un contatto "de Visu"

In bocca al lupo

Mocci
[#4] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto, andremo quanto prima dal nostro medico curante per un consulto più approfondito.

Cordiali saluti.